Sistemi di evacuazione calore e fumo, pubblicata la parte 1 e 2 della norma UNI 9494

Sistemi di evacuazione calore e fumo, pubblicata la UNI 9494 per la progettazione e installazione dei sistemi di evacuazione naturale e forzata (parte 1 e 2)

Eliminare fumo e calore da un edificio in fiamme è tra gli obiettivi principali delle misure antincendio. I sistemi di evacuazione calore e fumo consentono di evitare che fumo e calore possano danneggiare, persone, beni ed edifici.

La UNI 9494 (la prima edizione è del 1989) è la norma che fornisce tutte le indicazioni utili a garantire la loro efficienza nelle condizioni critiche che si possono verificare in caso di incendio.

La norma è divisa in 3 parti che trattano, rispettivamente:

Parte 1 – La progettazione e l’installazione dei sistemi di evacuazione naturale di fumo e calore, SENFC

Parte 2 – La progettazione e l’installazione dei sistemi di evacuazione forzata di fumo e calore, SEFFC

Parte 3 -Il controllo iniziale e la manutenzione dei sistemi di evacuazione di fumo e calore

Le commissioni tecniche Protezione attiva contro gli incendi e Sistemi per il controllo di fumo e calore hanno pubblicato le norme UNI 9494-1 e UNI 9494-2 in materia di sistemi di evacuazione di fumo e calore naturale e forzata.

UNI 9494-1:2017

La UNI 9494-1:2017 “Sistemi per il controllo di fumo e calore – Parte 1: Progettazione e installazione dei Sistemi di Evacuazione Naturale di Fumo e Calore (SENFC)” stabilisce i criteri di progettazione e installazione dei Sistemi in caso d’incendio.

In particolare, la norma si applica ad ambienti con superficie minima di 600 m2 ed altezza minima di 3 m nel caso di:

  • edifici monopiano
  • ultimo piano di edifici multipiani
  • piano intermedio di edifici multipiani collegabile alla copertura

La norma è relativa a sistemi realizzati con evacuatori installati su tetto e fornisce indicazioni e concetti per sistemi realizzati con evacuatori installati su parete.

La norma sostituisce la precedente UNI 9494-1:2012.

UNI 9494-2:2017

La UNI 9494-2:2017 “Sistemi per il controllo di fumo e calore – Parte 2: Progettazione e installazione dei Sistemi di Evacuazione Forzata di Fumo e Calore (SEFFC)” stabilisce i criteri di progettazione e installazione dei Sistemi in caso d’incendio.

La norma si riferisce ai sistemi in ambienti aventi superficie minima di 600 m2 ed un’altezza minima di 3 m; contiene procedure per il calcolo delle altezze libere da fumo al fine di rispettare i requisiti imposti dai diversi livelli di protezione.

Il dimensionamento dell’impianto secondo la presente norma non si applica ai seguenti casi:

  • ambienti a rischio di esplosione
  • corridoi
  • corridoi con scale

La norma ritira e sostituisce la norma UNI 9494-2:2012.

 

Clicca qui per accedere al sito dell’UNI

Clicca qui per conoscere Anti-Fuocus, il software per la progettazione della prevenzione incendi

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *