Articoli

Le linee guida su terre e rocce da scavo, alla luce delle recenti semplificazioni normative

Le attività non soggette a VIA e/o AIA non devono sottostare al D.M. 161/2012; in questi casi, i materiali di scavo vanno considerati come sottoprodotti e non rifiuti.

Continua a leggere

Pubblicate le modifiche al Codice Ambiente: nessun adempimento per terre e rocce da scavo riutilizzate in loco e registro di carico e scarico rifiuti per ciascun cantiere

Con il D.Lgs. 205/2010, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 288 del 10 dicembre 2010, sono state apportate importanti modifiche alla Parte Quarta del Codice dell’Ambiente (D.Lgs. 152/2006).

Continua a leggere