Articoli

Terremoto Ischia, da Reluis un documento tecnico con l’analisi su danni e agibilità post sisma

Terremoto Ischia, da Reluis l’analisi sui danni degli edifici relativa ai 2 comuni più colpiti (Casamicciola e Lacco Ameno) con la valutazione dell’agibilità post sisma

Continua a leggere

Terremoto Isola d’Ischia: il report fotografico pre e post sisma

Terremoto Isola d’Ischia: ReLUIS ha pubblicato il rapporto fotografico dei danni subiti da alcuni edifici con il confronto della situazione pre e post sisma

Continua a leggere

Ecco le prime immagini degli edifici danneggiati dal sisma e i meccanismi di collasso

Ecco le prime immagini degli edifici danneggiati a seguito del sisma del 24 agosto, raccolti nel documento ReLUIS, con l’indicazione dei meccanismi di collasso

Continua a leggere

Terremoto Italia centrale: cos’è realmente accaduto con le analisi di ReLUIS (Università di Napoli)

Terremoto Italia centrale: ecco il report con i primi risultati delle analisi condotte dal consorzio ReLUIS, spiegati dal professore Edoardo Cosenza

Continua a leggere

Il rafforzamento locale di edifici in muratura con tiranti

Il consorzio Reluis ha aggiornato (luglio 2010) la pubblicazione dal titolo: ”Esempio di calcolo su rafforzamento locale di edifici in muratura con tiranti”.

Continua a leggere

On line il database dei parametri meccanici delle murature esistenti

E’ disponibile online il Database Murature UNINA-DIST, prodotto nel triennio 2005-2008 da un gruppo di ricerca coordinato dal prof. ing. Nicola Augenti. La banca dati contiene una vasta selezione di parametri meccanici delle murature, nonché delle unità lapidee e delle malte costituenti.

Continua a leggere

Il comportamento degli edifici in muratura durante il sisma dell’Aquila

ReLuis, Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica, ha diffuso il "PRELIMINARY REPORT ON DAMAGES SUFFERED BY MASONRY BUILDINGS IN CONSEQUENCE OF THE L’AQUILA EARTHQUAKE OF 6th APRIL 2009".

Continua a leggere

Sisma in Abruzzo: continuano le indagini degli esperti

Proseguono le indagini dei numerosi esperti delle università e dei centri di ricerca nelle zone dell’Abruzzo colpite dal sisma del 6 aprile 2009.

Continua a leggere