Articoli

La regolarità fiscale nei contratti pubblici

Il comma 1, lett. g), dell’articolo 38 del Codice dei contratti pubblici (decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163) esclude i soggetti che “hanno commesso violazioni, definitivamente accertate, rispetto agli obblighi relativi al pagamento delle imposte e tasse, secondo la legislazione italiana o quella dello Stato in cui sono stabiliti”:

Continua a leggere