Articoli

Sicurezza nei lavori stradali, arrivano nuovi obblighi dal 20 marzo 2014

Entro tale termine tutte le aziende interessate devono organizzare quanto necessario per adempiere all’obbligo di formazione e addestramento sui DPI e di dotazione DPI ad alta visibilità.

Continua a leggere

Ecco come usare in modo corretto i dispositivi di protezione individuale anticaduta

I video mostrano sia le caratteristiche dei dispositivi elencati che le modalità di utilizzo corretto degli stessi e sono disponibili in diverse lingue straniere.

Continua a leggere

Dispositivi di protezione individuale, il video sul corretto utilizzo

Proponiamo un nuovo video di informazione ed autoformazione, realizzato da Esem che può essere utilizzato da imprese, datori di lavoro e tecnici di settore per fornire agli operatori le nozioni di base necessarie al lavoratore per un corretto approccio al cantiere edile.

Continua a leggere

Ecco perché occorre dotare i propri dipendenti di opportuni D.P.I. (dispositivi di protezione individuale)

La Corte di Cassazione ha condannato un datore di lavoro per lesioni personali colpose gravi in danno di un proprio dipendente.

Continua a leggere

Dalle regioni e dall’ISPESL le linee guida per rumore e vibrazioni aggiornate al testo unico

Il Decreto Legislativo 81/2008, pur rifacendosi alla normativa previgente, ha introdotto alcune novità in materia di valutazione e gestione dei rischi, in particolare quelli legati agli agenti fisici.

Continua a leggere

Come ridurre i rischi nelle attività di scavo: le indicazioni dell’INAIL per imprese e coordinatori

Nell’ambito del settore edile le attività di scavo sono da sempre tra quelle che comportano il rischio maggiore per i lavoratori.

Continua a leggere

ISPESL e WELFARE dicono a professionisti e imprese come prevenire le cadute dall’alto: ecco le linee guida per la corretta scelta dei DPI ed il corretto impiego di ponteggi e scale portatili

Le cadute dall’alto rientrano tra gli infortuni sul lavoro maggiormente frequenti nell’edilizia; la necessità di prevenire tali incidenti è evidente soprattutto in considerazione dell’entità delle conseguenze , non di rado mortali, per chi li subisce.

Continua a leggere