Articoli

Vizi dell’opera e accettazione

Ai sensi dell’art. 1667 del Codice Civile il committente ha 2 anni di tempo per far valere in giudizio la responsabilità dell`appaltatore per le difformità e i vizi dell`opera.

Continua a leggere

Il collaudo in corso d’opera non esclude la responsabilità dell’appaltatore

Il codice civile all’art. 1662 prevede la possibilità di effettuare verifiche in corso d’opera, al fine di garantire la corretta esecuzione delle opere.

Continua a leggere