Articoli

Chi deve redigere il POS e chi no – I chiarimenti del Ministero del Lavoro

Il Ministero del Lavoro con la circolare n. 4 del 2007 ha fornito importanti precisazioni in merito all’applicazione di tali disposizioni.

Continua a leggere

A dicembre in vigore le nuove regole per il rumore sui luoghi di lavoro

Il D.Lgs. 10 aprile 2006, n. 195 “Attuazione della direttiva 2003/10/CE relativa all`esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti dagli agenti fisici (rumore)”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 124 del 30/05/2006, entrerà in vigore il prossimo 14 dicembre.

Continua a leggere

DURC: una nota del Ministero del Lavoro chiarisce tutti i dubbi. Esentati lavoratori autonomi e società senza dipendenti

Il Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC) è un documento, introdotto dalla c.d. “Riforma Biagi”, che attesta la regolarità dei versamenti dell’impresa a INPS, INAIL e CASSA EDILE.

Continua a leggere

Sicurezza: una dettagliata guida all’applicazione della 494 per Lavori Pubblici e Privati

L’Azienda U.S.L. 3 Catania e l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Catania  hanno diffuso un documento dal Titolo “La sicurezza nei cantieri – Guida pratica all’applicazione del D.Lgs. 494/96 nei Lavori Pubblici e Privati”.

Continua a leggere

Cambia di nuovo la 494: senza DURC non sono validi Permesso di Costruire e DIA

Se al comune non perverrà il DURC (Documento Unico di Regolarità Contributiva) dell’impresa esecutrice, prima dell’inizio dei lavori, il relativo Permesso di Costruire (o DIA) sarà sospeso.

Continua a leggere

Caduta dall’alto: le prevenzioni della Regione Lombardia

La Regione Lombardia, con l’intento di prevenire gli infortuni sul lavoro dovuti in particolare alle cadute dall’alto, ha emanato la circolare n. 4/2004 pubblicata sul B.U.R.L. n. 5 del 2004.

Continua a leggere

In Umbria senza DURC non si lavora per 2 anni

Pugno duro della Regione Umbria con le imprese edili inadempienti sul fronte del DURC (Dichiarazione Unica di Regolarità Contibutiva).

Continua a leggere

Per le imprese, l’obbligo del DURC è più leggero dal 1° gennaio

A norma dell’art.1 Legge 266/2003 (per i soli appalti pubblici) e dell’art.3 comma 8-bis, D.Lgs 494/96 e s.m.i. il DURC (Documento Unico di Regolarità Contributiva) deve necessariamente essere fornito dalle imprese.

Continua a leggere