Articoli

Permesso di costruire, il Comune è responsabile in caso di danni

Permesso di costruire: il CdS chiarisce che il Comune deve risarcire i danni in caso di rilascio illegittimo del titolo edilizio nonostante la clausola “fatti salvi i diritti dei terzi”

Continua a leggere

Abusi edilizi: la sanzione prevista per le opere in variazione essenziale

Abusi edilizi: il CdS chiarisce che è legittima la demolizione di interventi, eseguiti con variazione essenziale, realizzati in difformità dalla concessione edilizia

Continua a leggere

Pertinenze edilizie ritenute abusive: i chiarimenti del Consiglio di Stato

Consiglio di Stato: i manufatti, considerati pertinenze edilizie sotto il profilo civilistico, ma con un volume superiore al 20% del volume dell’edificio, necessitano di permesso di costruire

Continua a leggere

Annullamento di titoli edilizi a distanza di molti anni, è sempre legittimo?

L’Adunanza plenaria del CdS ha chiarito le motivazioni dell’annullamento d’ufficio della concessione edilizia in sanatoria a distanza di anni dal rilascio del titolo

Continua a leggere

RUP: pubblicate in Gazzetta le linee guida Anac aggiornate dopo il decreto correttivo

Pubblicate in Gazzetta le linee guida Anac sul RUP dopo l’aggiornamento del documento a seguito della pubblicazione del correttivo appalti

Continua a leggere

Pubblicate in Gazzetta le linee guida Anac n. 6 sui motivi di esclusione dalle gare

Pubblicate in Gazzetta le linee guida Anac n. 6 – motivi di esclusione dalle gare – dopo l’aggiornamento post-correttivo: allargato il campo degli illeciti professionali

Continua a leggere

Annullamento SCIA: è lecito in caso di demolizione e ricostruzione con lo stesso volume?

Annullamento SCIA: il CdS ritiene illegittimo il diniego del titolo se l’intervento prevede demolizione e ricostruzione con la stessa volumetria di quello preesistente

Continua a leggere

Demolizione/ricostruzione e distanza tra costruzioni: nuovi chiarimenti dal CdS

Demolizione e ricostruzione: per il Consiglio di Stato in caso di modifiche alla sagoma dell’edificio bisogna rispettare le norme previste dal dm 1444/68 in tema di distanze tra costruzioni

Continua a leggere

È possibile bandire una gara con compenso professionale pari a zero?

Incarico professionale a titolo gratuito: il CdS dichiara che un bando di gara può prevedere il solo rimborso spese, senza compenso, in quanto è comunque garantito un ritorno di immagine

Continua a leggere

Demolizione opere abusive: ecco cosa succede a distanza di 40 anni!

Demolizione opere abusive, il Consiglio di Stato stabilisce che l’illecito edilizio ha carattere permanente: si protrae e conserva nel tempo la sua natura

Continua a leggere

Il silenzio-assenso si può formare su un immobile in zona A (centro storico)?

Consiglio di Stato: sulla domanda di permesso di costruire non si forma il silenzio-assenso se l’immobile ricade in zona omogenea A (centro storico)

Continua a leggere

Le regole sulla distanza tra fabbricati si applicano in caso di demolizioni e ricostruzioni?

Distanza tra fabbricati: il CdS ribadisce che la distanza di 10 metri va rispettata solo in caso di edifici costruiti per la prima volta. Non si applica a demolizione e ricostruzione

Continua a leggere

Linee guida Anac società in house: parere positivo dal Consiglio di Stato

Linee guida Anac società in house: parere positivo dal Cds dopo le novità del Correttivo appalti. Sarà possibile dal 30 ottobre 2017 l’accesso all’elenco delle società

Continua a leggere

Annullamento in autotutela della DIA/SCIA, è sempre possibile?

È illegittimo l’annullamento in autotutela della DIA/SCIA se sono passati più di 18 mesi dalla presentazione. Il CdS chiarisce i limiti di tempo per annullare d’ufficio il titolo edilizio

Continua a leggere

Tettoia abusiva: cosa succede dopo 40 anni e chi deve demolirla?

Tettoia abusiva: il CdS si esprime su un ordine di demolizione disposto dopo 40 anni dall’abuso realizzato da altro proprietario

Continua a leggere

Contributo di costruzione e permesso di costruire, quando si può chiedere l’esenzione?

Contributo di costruzione: il Consiglio di Stato si esprime sulla richiesta di esenzione dal pagamento del contributo in un caso di parziale ricostruzione di un edificio a seguito di un evento calamitoso

Continua a leggere

Differenza tra variazione essenziale e variante: ecco quando un abuso non può essere sanato

Differenza tra variazione essenziale e variante: il Consiglio di Stato si esprime sulla costruzione di un lucernario, eseguito in totale difformità dal titolo edilizio

Continua a leggere

Attenzione al criterio del massimo ribasso: il bando è immediatamente impugnabile!

I bandi di gara che prevedono il criterio del massimo ribasso in luogo dell’offerta economicamente più vantaggiosa possono essere subito impugnate
Continua a leggere

Aumento illegittimo della superficie utile abitabile: sanzione o demolizione?

Aumento illegittimo della superficie utile abitabile: il Consiglio di Stato decreta la demolizione di un soppalco abusivo e l’impossibilità del pagamento di una sanzione

Continua a leggere

Frazionamento unità immobiliare: quando è possibile sanare l’abuso?

Frazionamento unità immobiliare: il Consiglio di Stato chiarisce che l’illecito amministrativo va assoggettato alla legge vigente al tempo del suo verificarsi

Continua a leggere