Articoli

Cassazione: i casi di revoca o sospensione della demolizione dell’opera abusiva

Ok alla revoca dell’ordine di demolizione dell’opera abusiva se all’immobile è conferita un’altra destinazione o si è provveduto alla sanatoria

Continua a leggere

Ingegnere part-time ed iscrizione Inarcassa: i chiarimenti della Cassazione

Nessuna iscrizione Inarcassa per ingegneri e architetti già iscritti ad altre forme di previdenza obbligatorie, ma c’è l’obbligo del contributo integrativo

Continua a leggere

Competenza in materia urbanistica: le leggi regionali prevalgono sulle norme comunali

La Corte Costituzionale chiarisce che in materia di pianificazione urbanistica e recupero edilizio le norme regionali possono derogare agli strumenti comunali

Continua a leggere

Contratto di appalto nullo se l’opera da realizzare è abusiva?

Cassazione: il contratto di appalto per la realizzazione di lavori eseguiti in assenza del permesso di costruire (o in difformità totale) è nullo Continua a leggere

I chiarimenti della Cassazione sulla definizione di “gravi difetti dell’opera”

Si configurano gravi difetti dell’opera anche quelli che pregiudicano il normale godimento del bene; non conta la modesta entità, ma le possibili conseguenze Continua a leggere

Ok alla sopraelevazione in aderenza, ma solo con giunto antisismico

Cassazione: si può realizzare una sopraelevazione in aderenza ad una costruzione preesistente solo se separate da giunto antisismico, indipendentemente dai materiali utilizzati

Continua a leggere

Distacco dal riscaldamento centralizzato: il regolamento condominiale non può vietarlo

La Cassazione chiarisce che il regolamento condominiale non può vietare il distacco di un’unità immobiliare dal riscaldamento centralizzato

Continua a leggere

Per trasformare un appartamento in uno studio professionale serve il permesso di costruire!

Il Consiglio di Stato con una importante sentenza chiarisce che per trasformare un appartamento in uno studio professionale serve il permesso di costruire, poiché incide sul carico urbanistico

Continua a leggere

I chiarimenti della Cassazione sulla nozione di “gravi difetti dell’opera”

Scarsa efficienza impianto idrico o infiltrazioni ed umidità, ecco un esempio di gravi difetti dell’opera, sebbene non impediscano totalmente l’uso dell’immobile

Continua a leggere

Tettoie: quando sono di grandi dimensioni è necessario il permesso di costruire!

Il Tar Emilia chiarisce che per le tettoie di grandi dimensioni è sempre necessario il permesso di costruire

Continua a leggere

Distanza tra edifici: quando si può derogare?

Non si applica la distanza tra edifici a confine con le piazze e vie pubbliche, al fine di perseguire l’interesse pubblico ad un ordinato sviluppo urbanistico

Continua a leggere

Cambio destinazione d’uso: SCIA o permesso di costruire?

Cassazione: il cambio destinazione d’uso con SCIA può avvenire solo tra classi urbanistiche omogenee; in caso contrario occorre il permesso di costruire

Continua a leggere

Varianti essenziali e varianti leggere, quando si corre il rischio di opere abusive

La Cassazione definisce le varianti leggere ed essenziali ed i relativi titoli edilizi necessari. Viene inoltre delineato il campo di applicazione della cessione di cubature

Continua a leggere

Il direttore dei lavori è sempre responsabile di eventuali abusi

Cassazione: il direttore dei lavori deve fare da garante ed è sempre responsabile in caso di abusi insieme ai proprietari Continua a leggere

Agevolazioni prima casa e termini triennali per la revoca, attenzione in caso di vendita

I chiarimenti della Cassazione sul termine triennale per la revoca delle agevolazioni prima casa: i 3 anni decorrono dall’anno successivo alla vendita dell’immobile Continua a leggere

Automobile di lusso: ok agli accertamenti del Fisco mediante redditometro

Dalla Cassazione, legittimo l’accertamento del Fisco con redditometro se il contribuente non giustifica le spese di gestione dell’automobile di lusso

Continua a leggere

Compensi ingegneri e architetti: ok alla deroga dei minimi

Cassazione: è possibile con un accordo fra le parti derogare ai minimi tariffari per i compensi ingegneri e architetti; non c’è nullità del contratto

Continua a leggere

Compensi CTU: il giudice deve motivare come ha calcolato il compenso?

Cassazione: la determinazione dei compensi CTU da parte del giudice non richiede una motivazione specifica, ma rientra nel suo potere discrezionale
Continua a leggere

Compensi professionali gratuiti: quando è legittimo l’accertamento del Fisco?

Cassazione e compensi professionali gratuiti: la continuativa e sistematica ricorrenza di prestazioni gratuite, anche se di modesto valore, legittimano l’accertamento “induttivo” del Fisco

Continua a leggere

Reati paesaggistici e sanzioni, differenza tra ampliamento e nuova costruzione

La Cassazione sancisce un principio interpretativo sui reati paesaggistici: definire con precisione il tipo di intervento realizzato è fondamentale per la determinazione delle sanzioni da applicare al responsabile

Continua a leggere