Studi di settore, disponibile il nuovo software dell’Agenzia delle Entrate

Studi di settore, l’Agenzia delle Entrate rende disponibile il software “Segnalazioni 2015”

L’Agenzia delle Entrate comunica che sul proprio sito è disponibile il software “Segnalazioni 2015” con cui il contribuente può segnalare eventuali elementi, fatti e circostanze riguardanti gli studi di settore.

In particolare, i contribuenti possono comunicare informazioni o elementi giustificativi relativi a situazioni di non congruità, non normalità o non coerenza risultanti dall’applicazione degli studi di settore per il periodo d’imposta 2014. Possono inoltre fornire informazioni o precisazioni relative a cause di inapplicabilità o di esclusione dagli studi.

Secondo l’Agenzia delle Entrate, grazie a questo strumento si semplifica la fase di comunicazione e di confronto tra il contribuente e fisco: la preventiva analisi delle informazioni pervenute permetterà agli uffici di escludere l’attivazione di controlli per tali soggetti.

Segnalazioni 2015, come utilizzare il servizio

Per accedere al servizio occorre essere registrati a Fisconline.

Il software è disponibile nella sezione Servizi – Fisconline – Servizi per – Comunicare – Segnalazioni Studi di Settore/Unico 2015.

Il software consente di predisporre e inviare una segnalazione all’Agenzia e i contribuenti hanno anche a disposizione sul sito una guida per la compilazione delle segnalazioni per un corretto utilizzo dell’applicazione.

 

Clicca qui per accedere al servizio

Clicca qui per scaricare la guida all’utilizzo di Segnalazioni 2015

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *