Solare termico: in arrivo gli incentivi? Su Building ACCAdemy le video-lezioni sulla progettazione e installazione di impianti solari termici

Entro l’estate potrebbe arrivare un nuovo sistema di incentivazione (un nuovo Conto Energia) che punterà a promuovere il solare termico e le sue potenzialità.

Entro l’estate potrebbe arrivare un nuovo sistema di incentivazione (un nuovo Conto Energia) che punterà a promuovere il solare termico e le sue potenzialità.
Le misure che saranno contenute in un apposito decreto sono state illustrate dal sottosegretario allo Sviluppo Economico Stefano Saglia, durante un seminario svoltosi presso l’Università Bocconi di Milano.

L’approvazione di tali misure è prevista entro l’estate, per poi andare in vigore il prossimo anno.
Ricordiamo che un nuovo Conto Energia era già stato previsto dal Decreto Rinnovabili e che questo stesso impone che in tutti gli edifici di nuova costruzione siano installati sistemi di produzione di energia da fonte rinnovabile in grado di assicurare la copertura del fabbisogno di almeno il 50% di acqua calda. Dovrà provenire da fonti rinnovabili anche una quota del consumo termico totale, fissata al 20% per il 2012, al 30% per il 2014 e al 50% a partire dal 2017.

La redazione di BibLus-net propone ai lettori un estratto del corso di formazione di Building ACCAdemy dedicato al solare termico, con le modalità e i criteri di progettazione, installazione e manutenzione degli impianti solari.
La video-lezione proposta in questo articolo, dedicata al posizionamento dei collettori, è a cura dell’ing. Andrea Presciutti (Università di Perugia), esperto in energie rinnovabili e acustica.

Clicca qui per vedere il filmato dimostrativo del corso di Building ACCAdemy dedicato alla progettazione degli impianti solari termici

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *