Sicurezza sui cantieri e rischi di caduta dall’alto: ecco un interessante video su come prevenirli

Nei lavori edili la caduta dall’alto costituisce uno degli infortuni più frequenti con conseguenze gravi e spesso mortali. Basti pensare che nelle numerose analisi statistiche disponibili in letteratura, le cadute dall’alto si attestano sempre tra i primi posti degli infortuni gravi.

Nei lavori edili la caduta dall’alto costituisce uno degli infortuni più frequenti con conseguenze gravi e spesso mortali. Basti pensare che nelle numerose analisi statistiche disponibili in letteratura, le cadute dall’alto si attestano sempre tra i primi posti degli infortuni gravi.

In questo articolo proponiamo una nuova puntata di “Edilizia Sicura” sui rischi legati ai lavori in quota e, quindi, la caduta dall’alto.

Il video propone una rassegna delle tecniche di prevenzione di caduta dall’alto, spesso anche molto semplici, ma il più delle volte trascurate o per fretta di terminare il lavoro o per sottovalutazione del rischio.
Nella prima parte del filmato, viene proposto un servizio delle “Iene” che vanno a far visita ad un cantiere edile, mettendo in risalto alcune criticità relative alla sicurezza; successivamente vengono illustrati tutti gli accorgimenti finalizzati alla riduzione del rischio, come ad esempio proteggere sempre le aperture nei muri e nei solai con tavole parapetto e tavole fermapiedi. Quando ciò non fosse possibile, si deve ricorrere all’uso di cinture o imbracature di sicurezza corredate degli appositi sistemi di trattenuta.
Nell’ultima parte un docente mostra agli operai come utilizzare correttamente le imbracature e illustra le differenze tra cintura e imbracatura.

Clicca qui per vedere il video di Edilizia Sicura sui rischi di caduta dall’alto

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *