Sicurezza e D.L. Bersani: le indicazioni operative dall’INAIL

L’INAIL ha recentemente emanato la circolare n. 45/2006 recante "Misure urgenti per il contrasto del lavoro nero e per la promozione della sicurezza nei luoghi di lavoro. Legge n. 248 del 4 agosto 2006, art.36 bis.".

L’INAIL ha recentemente emanato la circolare n. 45/2006 recante “Misure urgenti per il contrasto del lavoro nero e per la promozione della sicurezza nei luoghi di lavoro. Legge n. 248 del 4 agosto 2006, art.36 bis.”.
In tale documento l’Istituto fornisce chiarimenti e precisazioni relativamente alle disposizioni, previste dall’art. 36 bis della legge 248/2006 (c.d. Bersani), riguardanti:

  • Tesserini di riconoscimento;
  • Provvedimenti di sospensione dei lavori;
  • Comunicazione di instaurazione del rapporto di lavoro;
  • Sanzioni per il “lavoro nero”.

Per quanto riguarda i tesserini si ribadisce che i lavoratori sono tenuti ad esporli, contrariamente ad alcune erronee interpretazioni diffuse da associazioni di categoria tra le imprese.
Ricordiamo che sugli stessi argomenti si è espresso anche il Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale con la Circolare 29/2006, disponibile in allegato.

DocumentoDimensioneFormato
Circolare n. 45/2006 dell’INAIL50 KbPDF
Circolare 29/2006 del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale50 KbPDF
Provvedimento di Sospensione Lavori153 KbPDF
 
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *