Sicurezza cantieri per grandi opere, emanate dalla Regione Lombardia le linee d’indirizzo

Sicurezza cantieri per grandi opere, dalla Lombardia le linee d’indirizzo per una corretta gestione della sicurezza e organizzazione del lavoro

La Regione Lombardia ha approvato, con decreto 12 aprile 2016, n. 3221, le “Linee d’indirizzo per la prevenzione e la sicurezza dei cantieri per opere di grandi dimensioni e rilevante complessità e per la realizzazione di infrastrutture strategiche“, al fine di garantire più elevati livelli di sicurezza nei cantieri edili atti alla realizzazione di opere di grandi dimensioni e complessità, come infrastrutture e insediamenti produttivi.

Il documento ha lo scopo di fornire un supporto efficace per le amministrazioni, i committenti e le imprese, con l’obiettivo di garantire la sicurezza e la salute dei lavoratori.

In particolare, l’applicazione dei contenuti del documento dovrebbe garantire i seguenti obiettivi specifici:

  • perseguire indici di frequenza e gravità degli infortuni inferiori rispetto ai valori del triennio precedente, sia a livello regionale che nazionale, attraverso la costruzione di una organizzazione ottimale del sistema di prevenzione e protezione
  • garantire adeguata assistenza sanitaria di base
  • garantire una buona vivibilità dei campi base in cui alloggiano i lavoratori

I temi affrontati dalle linee guida sono:

  • il sistema della prevenzione in una grande opera (governo della prevenzione, flussi informativi, rapporti tra Enti Pubblici e imprese ai diversi livelli, forze sociali)
  • le problematiche tecniche (caratteristiche delle principali opere, caratteristiche e requisiti igienico-sanitari dei campi base, procedure di sicurezza per possibili interferenze con opere viabilistiche esistenti)
  • l’attività di controllo
  • la tutela del cittadino-lavoratore

E’ presente, inoltre, un allegato con i requisiti igienico-sanitari e di sicurezza dei campi base.

 

Clicca qui per scaricare il decreto 12 aprile 2016, n. 3221, con le linee d’indirizzo sicurezza grandi opere

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *