Scuole innovative, in arrivo 100 milioni di euro

Ok al decreto relativo alla realizzazione di scuole innovative in 10 Regioni con 100 milioni dei fondi Inail. Ecco come sono ripartite le risorse

Dalla Conferenza Stato-Regioni del 5 ottobre scorso è arrivato il parere positivo al decreto di riparto per la realizzazione di nuove scuole innovative in 10 Regioni.

Si tratta del Dpcm relativo alla realizzazione di nuove strutture scolastiche nell’ambito degli investimenti immobiliari Inail che ripartisce 100 milioni di euro fra le 10 Regioni che hanno richiesto di aderire al programma in base alla legge di Bilancio 2017 (legge 232/2016).

Con la determina 10 gennaio 2017 la struttura di Missione ItaliaSicura ha, infatti, attuato l’iniziativa che destina le risorse Inail al piano di edilizia scolastica per la realizzazione di edifici scolastici innovativi dal punto di vista:

  • architettonico
  • impiantistico
  • tecnologico
  • efficienza energetica
  • sicurezza strutturale
  • sicurezza antisismica

nonché caratterizzati dalla presenza di nuovi ambienti di apprendimento e dall’apertura al territorio.

Le Regioni in cui saranno realizzate le scuole con fondi Inail dovranno farsi carico dell’onere di pagamento all’Istituto dei canoni di locazione dei nuovi edifici scolastici.

Inoltre, le Regioni che hanno dichiarato la propria disponibilità ad aderire all’operazione per la costruzione di nuove strutture scolastiche (fino al 20 gennaio 2017), devono ora individuare:

  • le aree
  • le procedure di affidamento delle progettazioni, avvalendosi anche di concorsi di idee e progettazione

Tabella di riparto

In allegato la tabella di riparto delle risorse alle Regioni, contenuta nell’art. 1 del Dpcm, sulla base delle richieste pervenute:

  • Abruzzo: 10.984.987,18 euro
  • Basilicata: 3.917.978,76 euro
  • Campania: 5.492.493,59 euro
  • Emilia Romagna: 10.984.987,18 euro
  • Friuli Venezia Giulia: 14.646.649,58 euro
  • Liguria: 3.441.962,65 euro
  • Marche: 14.646.649,58 euro
  • Piemonte: 21.969.974,37 euro
  • Sardegna: 7.323.324,79 euro
  • Umbria: 6.590.992,31 euro

 

Clicca qui per scaricare la tabella di riparto alle Regioni

Clicca qui per conoscere Edificius, il software di progettazione BIM

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *