Scale portatili, ecco la UNI EN 131-2:2017 in lingua italiana

Scale portatili: caratteristiche progettuali, requisiti e metodi di prova nella UNI EN 131-2:2017

Pubblicata in lingua italiana la norma UNI EN 131-2:2017 che specifica le caratteristiche generali di progettazione, i requisiti e i metodi di prova per le scale portatili.

Nel dettaglio, il documento tratta i diversi materiali con i quali possono essere realizzate le scale:

  • lega di alluminio
  • acciaio
  • materie plastiche
  • diversi tipi di legno

Inoltre, è possibile verificare la corretta progettazione riferendosi ad esempio alle segnalazioni di sicurezza riferite a bordi e spigoli che dovranno sempre essere smussati o arrotondati.

La norma, utilizzata unitamente alla UNI EN 131-1, deve essere applicata per le scale a pioli o a gradini, largamente impiegate in ambito lavorativo e domestico.

Al contrario, non si applica per:

  • sgabelli a gradini
  • scale ad uso professionale specifico quali le scale per i vigili del fuoco
  • scale per tetti
  • scale rimorchiabili
  • scale usate per lavori sotto tensione

 

Clicca qui per accedere al sito UNI

Clicca qui per conoscere CerTus, il software per la sicurezza cantieri

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *