Ristrutturazioni: IVA al 10 % fino al 31 dicembre 2003

Il decreto legge che accompagna la Legge Finanziaria 2004 contiene la proroga fino al 31 dicembre 2003 della riduzione dell’aliquota IVA al 10% per le ristrutturazioni edilizie.

Il decreto legge che accompagna la Legge Finanziaria 2004 contiene la proroga fino al 31 dicembre 2003 della riduzione dell’aliquota IVA al 10% per le ristrutturazioni edilizie.
Un precedente provvedimento di proroga delle agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie era stato adottato dal Consiglio dei Ministri nella seduta di fine luglio; in quella occasione, tuttavia, la detrazione IRPEF era stata prorogata fino al 31 dicembre 2003 mentre la scadenza dell’applicazione dell’IVA agevolata era stata fissata per il 30 settembre 2003.
Con questa correzione di rotta contenuta nel “Decretone” l’Esecutivo è venuto incontro alle richieste pervenute da più parti.
In virtù di questo provvedimento, in attesa di pubblicazione, chi intende ristrutturare un immobile entro il 30 dicembre 2003 potrà usufruire della detrazione del 36% e pagare l’IVA con l’aliquota ridotta al 10%.

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *