Rischio di esplosione ed elettricità statica: tutte le risposte in un video del SUVA

Come nasce l’elettricità statica, come si verifica un’esplosione di gas, come è possibile evitare le cariche elettrostatiche in azienda.

L’elettricità statica è l’accumulo superficiale di cariche elettriche su di un corpo che avviene generalmente per strofinio di materiali, soprattutto in ambiente secco.
Lo sfregamento meccanico di due superfici asporta, o aggiunge, elettroni alle orbite esterne degli atomi superficiali, alterandone la carica elettrica. Mentre camminiamo, ad esempio, indossando scarpe con le suole in gomma o in plastica si possono generare cariche statiche dal semplice contatto suola-pavimento, specialmente se il pavimento è anch’esso fatto di materiale isolante (come ad esempio un tappeto di nylon).

La carica generata sulla suola delle scarpe induce elettricità statica in tutto il corpo: facilmente si raggiungono tensioni di 5000 V mentre, sotto particolari condizioni, si possono registrare valori superiori a 15000 V. Le scintille originate da elettricità statica nei processi industriali sono una delle fonti d’innesco d’incendi e di esplosioni che vengono tutt’oggi classificate d’origine misteriosa.

Le polveri di uso industriale, infatti, sono generalmente cattivi conduttori e tendono ad accumulare elettricità statica durante i processi cui sono sottoposte (ad esempio: macinazione, miscelazione, setacciatura, filtrazione, essiccamento a letto fluido, trasporto pneumatico, trasferimento meccanico, etc.).

SUVA, l’assicuratore più importante in Svizzera nel campo dell’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni professionali, le malattie professionali e gli infortuni nel tempo libero, ha realizzato un video sui rischi derivanti da elettricità statica.

Nella prima parte del video alcuni esperimenti di laboratorio illustrano come nasce l’elettricità statica e come si verifica un’esplosione di gas mostrando anche l’efficacia di adeguate misure di prevenzione. Nella seconda parte spiega come è possibile evitare le cariche elettrostatiche in azienda. La visione del video non richiede particolari conoscenze tecniche.

Clicca qui per vedere “Elettricità statica – Pericoli di esplosione e misure di protezione”

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *