Ricostruzione o ristrutturazione di edifici storici o inagibili: va sempre previsto lo spazio per i parcheggi

La regola, ribadita in una sentenza dal Consiglio di Stato, vale non solo per gli edifici storici o inagibili, ma anche per quelli isolati o circondati dal verde.

Quando si demolisce e ricostruisce un edificio va sempre indicato nella richiesta di titolo edilizio anche lo spazio destinato a standard urbanistici e in particolare lo spazio per il parcheggio.

Lo ha stabilito il Consiglio di Stato nella sentenza n. 1995 del 12 aprile 2013, precisando che la regola vale non solo per gli edifici storici o inagibili, ma anche per quelli isolati o circondati dal verde.

Nel caso in esame, un privato ha contestato prima al TAR e poi al Consiglio di Stato la legittimità delle DIA (Denunce di Inizio Attività) per i lavori di demolizione e ricostruzione di un rudere in prossimità della sua abitazione.
I giudici hanno ritenuto infondati i principali motivi del ricorrente e hanno confermato la legittimità della DIA, in quanto il fabbricato era preesistente e aveva tutte le caratteristiche per poter essere oggetto di opere di risanamento edilizio autorizzate con DIA piuttosto che con Permesso di Costruire.
Tuttavia, il Consiglio di Stato ha accolto una delle eccezioni del ricorrente, ossia la mancata previsione nel progetto degli spazi riservati al parcheggio.

I giudici hanno stabilito che il Comune richieda un’integrazione progettuale con tutti i dettagli relativi agli spazi da destinare a parcheggio, in quanto l’intervento, pur rispettando la volumetria originale, ha comportato un aggravio del carico urbanistico.

Clicca qui per scaricare la Sentenza n. 1995 del 12 aprile 2013 del Consiglio di Stato

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *