Immagine categoria approfondimenti tecnici

Requisiti per diventare mediatore civile: necessaria la laurea?

La risposta nella Circolare 13 giugno 2011 del Ministero della Giustizia

Per ottenere la qualifica di mediatore occorre possedere un titolo di studio non inferiore al diploma di laurea universitaria triennale ovvero, in alternativa, essere iscritti in un ordine o collegio professionale.
Lo chiarisce il Ministero della Giustizia con la Circolare 13 giugno 2011.

Il provvedimento specifica, inoltre, quali sono i requisiti dei formatori (ai sensi dell’art. 18, del D.M. 180/2010), che devono attestare:

  • di avere pubblicato almeno tre contributi scientifici in materia di mediazione, conciliazione o risoluzione alternativa delle controversie (formatori teorici);
  • di avere operato, in qualità di mediatore, presso organismi di mediazione o conciliazione in almeno tre procedure (formatori pratici);
  • in entrambi i casi di avere svolto attività di docenza in corsi o seminari in materia di mediazione, conciliazione o risoluzione alternativa delle controversie presso ordini professionali, enti pubblici o loro organi, università pubbliche o private, nazionali o straniere.

Clicca qui per scaricare la Circolare 13 giugno 2011

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *