Report Sociale 2018 Inarcassa: 60 anni di previdenza

Report Sociale 2018: Inarcassa ripercorre i 60 anni dell’attività svolta, dal 1958 al 2018, a tutela delle pensioni degli associati

Inarcassa, la Cassa Nazionale di Previdenza ed Assistenza per gli Ingegneri ed Architetti Liberi Professionisti, ha pubblicato il Report sociale 2018 con il  resoconto dell’attività che la Cassa svolge a tutela delle pensioni degli associati da ben 60 anni, dal 1958 al 2018.

Attraverso grafici ed immagini, il testo racconta di come la professione sta cambiando, in previdenza,come nella vita, e pone quindi l’attenzione ai possibili strumenti e facilitazioni a sostegno dell’adempimento contributivo; nonché le novità di rilievo del nuovo pacchetto sanitario.

Si segnala, inoltre, il sostegno alla professione attraverso:

  • prestiti d’onore: per le spese di avvio dello studio professionale, con il 100% degli interessi a carico Inarcassa
  • prestiti d’onore professioniste madri: con figli in età prescolare o scolare fino all’età dell’obbligo, con il 100% degli interessi a carico Inarcassa
  • finanziamenti on line agevolati: finalizzati all’allestimento o al potenziamento dello studio e allo svolgimento di incarichi professionali, con l’abbattimento in conto interessi del 3% a carico Inarcassa
  • contribuzione ridotta under 35: riduzione di un 1/3 dei contributi minimi, e del 50% dell’aliquota soggettiva

Ecco, nel dettaglio, i contenuti del Report:

  • 60 anni di Previdenza: 1958-2018
  • la Previdenza
  • l’Assistenza e il portafoglio delle offerte
  • Inarcassa sempre più vicina agli Associati
  • il Patrimonio
  • la Governance
  • i nostri stakeholder
  • appendice
  • questionario


Clicca qui per scaricare il report

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *