Regolamento appalti (dpr 207/2010), tutte le disposizioni ancora in vigore nel PDF di BibLus-net

Regolamento appalti (dpr 207/2010), ecco tutte le disposizioni ancora in vigore, articolo per articolo,  a seguito del nuovo Codice appalti. Lo speciale BibLus-net in PDF

Il 19 aprile 2016 è entrato in vigore il nuovo Codice appalti (dlgs 50/2016) che manda in pensione il vecchio Codice (dlsg 163/2006) ma non del tutto il vecchio Regolamento appalti (dpr 207/2010).

Il nuovo Codice appalti, all’art. 216, prevede l’emanazione di una serie di decreti ministeriali e di linee guida Anac; nel frattempo continuano a restare in vigore una serie di disposizioni del vecchio Regolamento appalti, ossia:

  • articoli 9 e 10 (RUP)
  • articoli da 14 a 43 (progettazione)
  • articoli da 60 a 96 (sistema di qualificazione delle imprese e SOA)
  • articoli da 178 a 210 (contabilità)
  • articoli da 215 a 238 (collaudo)
  • articoli da 239 a 248 e 251 (lavori sul patrimonio culturale e sui beni vincolati)
  • articoli da 254 a 256 (società tra professionisti, società di ingegneria e raggruppamenti di progettisti)
  • articoli da 343 a 356 (contratti da eseguire all’estero)

In allegato a questo articolo proponiamo un documento contenente il dettaglio di tutti gli articoli abrogati e quelli ancora in vigore del vecchio Regolamento appalti.

 

Clicca qui per scaricare il documento con le disposizioni del vecchio Regolamento appalti ancora in vigore

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

2 commenti

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] Nelle more dell’emanazione dei vari decreti, restano comunque in vigore tutta una serie di disposizioni previste dal vecchio Regolamento appalti (V. art. “Regolamento appalti (dpr 207/2010), ecco tutte le disposizioni ancora in vigore“). […]

  2. […] Nelle more dell’emanazione dei vari decreti, restano comunque in vigore tutta una serie di disposizioni previste dal vecchio Regolamento appalti (V. art. “Regolamento appalti (dpr 207/2010), ecco tutte le disposizioni ancora in vigore“). […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *