Immagine categoria approfondimenti tecnici

Registro di anagrafe condominiale: ecco 2 utili modelli per amministratori e condòmini

L’ANACI (Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari) ha pubblicato due modelli utili agli amministratori di condominio per la gestione dell’anagrafe condominiale.

Tra i nuovi adempimenti previsti dalla Riforma del condominio, già in vigore dal 18 giugno 2013, è prevista l’istituzione del Registro dell’anagrafe condominiale.

Secondo il disposto dell’articolo 10, comma 6 della Legge 220/2012, l’amministratore è tenuto a “curare la tenuta del registro di anagrafe condominiale contenente le generalità dei singoli proprietari e dei titolari di diritti reali e di diritti personali di godimento, comprensive del codice fiscale e della residenza o domicilio, i dati catastali di ciascuna unità immobiliare, nonché ogni dato relativo alle condizioni di sicurezza…”.
Il nuovo adempimento normativo quindi impone all’amministratore un’ulteriore attività di rilevazione e raccolta dati degli immobili. E non solo, ma anche la gestione e l’aggiornamento di tali dati nel tempo.
Tutti i cambiamenti futuri infatti gli dovranno essere comunicati con diretta responsabilità di tutti i condòmini.

L’ANACI (Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari) ha pubblicato due modelli utili agli amministratori di condominio per la gestione dell’anagrafe condominiale.
Nel primo modello è contenuto un pratico e versatile schema per la compilazione del registro di anagrafe condominiale, mentre nel secondo un modulo di richiesta dati da inoltrare al singolo condomino.
Al riguardo ricordiamo ai lettori di BibLus-net, siano essi condòmini o amministratori, che ACCA mette a disposizione il servizio Condo Free per la gestione documentale del condominio su internet.

Il servizio consente agli amministratori di condominio di creare uno spazio gratuito sul web per gestire le proprie attività e comunicare in modo più semplice e veloce con i propri condòmini.

Ricordiamo che Condo Free è assolutamente gratuito, non ha limiti né per l’amministratore né per i condomini e può essere utilizzato da subito.

Clicca qui per sapere di più su Condo Free
Clicca qui per scaricare il modello ANACI di Registro dell’anagrafe di condominio
Clicca qui per scaricare il modello ANACI per la richiesta dei dati

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *