Regione Campania: contributi per interventi e indagini sismiche

La regione Campania finanzia la realizzazione di indagini sismiche e gli interventi di miglioramento/ricostruzione di edifici pubblici

Sul BURC della regione Campania n°43 del 21 giugno 2018 sono state pubblicate :

  • la determina 14  con cui sono stati erogati dei contributi per la realizzazione di indagini e studi di microzonazione sismica di I livello
  • la determina 15 con cui sono stati concessi contributi finalizzati all’esecuzione di interventi di miglioramento-adeguamento / demolizione-ricostruzione di edifici di interesse strategico

per un importo complessivo di 25 milioni di euro.

Determina 14

I finanziamenti della determina n.14 ricadono nell’ambito della partecipazione della Regione Campania al PON Governance e Capacità Istituzionale 2014 – 2020-Programma per il supporto al rafforzamento della Governance in materia della riduzione del rischio sismico e vulcanico ai fini di Protezione Civile  su tutti i Comuni della Regione Campania ricompresi nell’allegato 7 dell’OPCM3907/2010 che non risultano già destinatari di contributi per le medesime finalità indicati nell’ All.1 al bando.

Il modello di istanza per la presentazione, da parte delle Amministrazioni interessate, della predetta manifestazione di interesse è contenuto nel bando All.2.

Al finanziamento degli studi è destinata la somma di € 3.173.900,00 a valere sui fondi trasferiti dal Dipartimento della Protezione Civile.

Determina 15

L’avviso pubblico riguarda  la manifestazione di interesse da parte dei enti specificati, per la concessione dei contributi per gli interventi di riduzione del rischio sismico sugli edifici di proprietà pubblica di cui alla lett. b art. 2 comma 1 delle Ordinanze nn.171/2014 e 293/15, ricadenti nei Comuni dell’allegato 7 dell’OPCM 3907/2010 e ss.

I soggetti che possono richiedere questi finanziamenti, per un massimo di 1 milione di € per ogni singolo intervento, sono:

  • i Comuni
  • la Città Metropolitana di Napoli
  • le Asl

Gli interventi possono riguardare:

  • Sedi di Amministrazioni comunali con funzioni connesse alla gestione delle emergenze
  • Sale operative per la gestione delle emergenze
  • Edifici ed opere individuate nei piani di emergenza
  • Centrali operative del 118
  • Presidi sanitari

Il finanziamento è concesso per procedere ai seguenti tipi di intervento:

  • Interventi di rafforzamento locale
  • Interventi di adeguamento o miglioramento sismico
  • Interventi di demolizione e ricostruzione

Il modello di istanza per la presentazione, da parte delle Amministrazioni interessate, della predetta manifestazione di interesse è allegato al bando All. B.

La somma complessiva destinata a questi interventi è di € 21.858.978,18 essa grava sul bilancio regionale.

 

Clicca qui per scaricare Edilus-CRS il software per la classificazione sismica degli edifici

Clicca qui per scaricare le determine 14 e 15 contenute nel Burc n.43 della regione Campania

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *