Rapporti professionali tra appaltatore e direttore dei lavori

Il professionista incaricato della direzione lavori non può avere in essere alcun rapporto professionale con l’appaltatore almeno fino al collaudo dell’opera.

Il professionista incaricato della direzione lavori non può avere in essere alcun rapporto professionale con l’appaltatore almeno fino al collaudo dell’opera.
Ad affermarlo è l’Autorità di Vigilanza (determinazione 4/2003) la quale tuttavia precisa che l’impegno del professionista in tal senso deve essere espressamente assunto contrattualmente con la Stazione Appaltante, non essendo prevista nell’attuale corpo normativo alcuna sanzione.

Documento Dimensione Formato
Determinazione 4/2003 dell’Autorità di Vigilanza 47 Kb PDF
 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *