Qualificazione e Sistema Qualità: l’Autorità detta le regole

L’art. 4 del regolamento di qualificazione prevede che, ai fini della qualificazione, le imprese “devono possedere il sistema di qualità aziendale UNI EN ISO 9000 ovvero elementi significativi e correlati del suddetto sistema”.

L’art. 4 del regolamento di qualificazione prevede che, ai fini della qualificazione, le imprese “devono possedere il sistema di qualità aziendale UNI EN ISO 9000 ovvero elementi significativi e correlati del suddetto sistema”.
L’Autorità per la Vigilanza sui Lavori Pubblici, con la Determinazione n. 12/2004 recentemente diffusa, ha stabilito le regole per la dimostrazione del possesso dei requisiti richiesti dal citato art. 4.
In sintesi l’Autorità, ai fini della qualificazione, ritiene valide esclusivamente:

  • le certificazioni del sistema di qualità aziendale conformi al documento SINCERT RT-05;
  • le dichiarazioni della presenza di elementi significativi e tra loro correlati del sistema di qualità aziendale conformi al documento SINCERT RT-08;
  • rilasciate dai soli organismi accreditati, impegnatisi ad operare nel rispetto delle su indicate disposizioni, il cui elenco sarà pubblicato sul sito www.autoritalavoripubblici.it.
Documento Dimensione Formato
Determinazione n. 12/2004 141 Kb ACCAreader
Documento SINCERT RT-05 61 Kb PDF
Documento SINCERT RT-08 66 Kb PDF

Attenzione: Per la visualizzazione del file in formato ACCAreader si richiede la presenza sul sistema di: ACCAreader ver. 5.00
Clicca sull’ immagine per effettuare gratuitamente il download del programma.

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *