Immagine categoria approfondimenti tecnici

Quali sono le prestazioni richieste alla finestra?

Innanzitutto chiariamo cosa si intende per prestazioni:le prestazioni rappresentano il rendimento che il componente raggiunge nello svolgere le proprie funzioni, è una funzionalità, un servizio fornito.

Innanzitutto chiariamo cosa si intende per prestazioni:le prestazioni rappresentano il rendimento che il componente raggiunge nello svolgere le proprie funzioni, è una funzionalità, un servizio fornito.
Ma quali sono le prestazioni ritenute più significative per un infisso?
Esse risultano innanzitutto regolamentate dalla norma UNI 7521 e sono riportate nella seguente lista:

  • Permeabilità all’aria = UNI EN 12207
  • Tenuta all’acqua = UNI EN 12208
  • Resistenza al vento = UNI EN 12210

Tali prestazioni sono riassumibili in una sola parola “TENUTA”.

Inoltre:

  • Trasmittanza termica = UNI EN 10077
  • Potere fonoisolante = UNI 8204
  • Resistenza alle intrusioni = UNI 9569
  • Resistenza meccanica = UNI EN 107

La tenuta è la capacità di risposta ad una serie di fenomeni che producono azioni sollecitanti più o meno severe, rispetto alle quali la finestra deve presentare un comportamento adeguato, quindi offrire prestazioni adeguate.

COSA CONTRIBUISCE ALLA TENUTA?
Prendiamo in esame l’infisso a battente che è la tipologia più diffusa in Italia: La tenuta è garantita dalle guarnizioni inserite nelle apposite cave ricavate nel disegno del profilo; inoltre a seconda della posizione della guarnizione di tenuta si distinguono due tipi di profili: profili con tenuta di battuta e profili a giunto aperto ( o guarnizione centrale o a compensazione della pressione).
Per la tenuta con guarnizione in battuta, soluzione adottata solo per finestre con apertura verso l’esterno e porte, la guarnizione viene inserita in una cava nel sormonto della battuta, ed ha principalmente una funzione di isolamento acustico.
Per la tenuta con guarnizione centrale o a giunto aperto, soluzione adottata per le finestre con apertura verso l’interno, che offre maggiori garanzie in tutte le condizioni atmosferiche, la guarnizione, posizionata a scelta o sull’anta o sul telaio, si viene a trovare pressoché al centro del serramento.
La caratteristica principale di questo sistema è data dal modo in cui la guarnizione centrale chiude con l’anta; infatti la sagoma dell’anta chiude perfettamente con la guarnizione nella parte centrale mentre si dà la possibilità all’aria di circolare nella parte esterna del profilo in modo da creare la ventilazione evitando, nella maggior parte dei casi, il formarsi della condensa. Affinché le prestazioni possano essere garantite è necessario che la guarnizione centrale non abbia interruzioni sui quattro lati e sia saldata anche agli angoli.
L’uso di una guarnizione centrale, ancor più di una doppia guarnizione (una centrale e ad una posta nella battuta dell’anta), rappresenta il modo migliore con cui il serramento può garantire una buona tenuta alla pressione del vento e alle infiltrazioni della pioggia battente, elevando tenuta acustica e la protezione del serramento da fenomeni di corrosione con garanzia della funzionalità e di durata nel tempo.
Nel caso di infissi scorrevoli, la tenuta è assicurata da spazzolini ad alta densità, inseriti in doppio ordine lungo il perimetro delle ante.
Molto importanti sono i fori di ventilazione sotto l’anta soprattutto se si sceglie il montaggio del vetro senza fermavetri. Tuttavia è bene sapere che una piccola infiltrazione di aria non voluta rende inutili tutte le altre scelte, anche costose, fatte per esaltare il rendimento energetico della finestra.
Al momento della scelta di un infisso, è conveniente richiedere al serramentista la classe di resistenza al vento, in quanto nelle prove di laboratorio, le pressioni sviluppate per la verifica possono essere considerate forzate rispetto al normale utilizzo dell’infisso e si avrebbe così un surplus di prestazione con un aumento anche dei costi.
La conclusione di quanto detto sta nel fatto che l’adozione di guarnizioni e vetri che abbiano determinate caratteristiche è fondamentale ai fini della tenuta di un infisso.
Gli elementi fondamentali per la tenuta sono : LE GUARNIZIONI – I VETRI
Tali elementi sono trattati negli allegati seguenti.

Documento Dimensione Formato
Allegato :Guarnizioni e Vetri 50 Kb ACCAreader

Attenzione: Per la visualizzazione del file in formato ACCAreader si richiede la presenza sul sistema di: ACCAreader ver. 5.00
Clicca sull’ immagine per effettuare gratuitamente il download del programma.

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *