Immagine categoria approfondimenti tecnici

Quale polizza professionale scegliere? Ecco i consigli del CNAPPC

Il Consiglio nazionale degli Architetti ha negoziato più convenzioni collettive per l’assicurazione professionali nell’ottica della massima trasparenza e concorrenzialità, al fine di facilitare la scelta ai propri iscritti.

Come stabilito dal D.L. 138/2011 e dal Regolamento delle Professioni (D.P.R. 137/2012), i professionisti, al momento dell’assunzione di un incarico, devono rendere noti al cliente gli estremi e il massimale della propria polizza professionale.
La violazione di tale obbligo costituisce illecito disciplinare.

Il Consiglio nazionale degli Architetti (CNAPPC) ha inteso negoziare più convenzioni collettive per l’assicurazione professionali nell’ottica della massima trasparenza e concorrenzialità, al fine di facilitare la scelta ai propri iscritti.
La procedura di negoziazione si è conclusa con la selezione, da parte dell’apposita Commissione di valutazione nominata dal CNAPPC, delle condizioni di polizza offerte da due Compagnie assicurative le cui proposte sono state ritenute adeguate rispetto alle “linee guida” predisposte dallo stesso CNAPPC ed a base dell’avviso pubblico.

Le Compagnie selezionate sono:

  • AIG Europe Limited ;
  • Rappresentanza generale dei Lloyd’s per l’Italia

Clicca qui per scaricare le condizioni AIG EUROPE LIMITED
Clicca qui per scaricare le condizioni Lloyd’s per l’Italia

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *