Qual è la tua percezione del rischio sismico? Ecco il “terremoto-test”!

La chiarezza del linguaggio con cui mass media e scienziati comunicano tale informazione alla popolazione è fondamentale per una corretta conoscenza.

La pericolosità sismica indica la probabilità che un terremoto di una certa entità (magnitudo) possa verificarsi in un certo territorio in un determinato intervallo di tempo.
La percezione del rischio sismico, invece, non dipende sempre dal reale valore del rischio, ma dal modo in cui esso è percepito: le persone percepiscono i rischi come trascurabili, accettabili, tollerabili o inaccettabili e li confrontano con i benefici. Diversi fattori influenzano la decisione di una persona di accettare un rischio o rifiutarlo.
Per questo il ruolo della percezione è molto importante soprattutto in assenza di stime affidabili dei rischi reali.

La chiarezza del linguaggio con cui mass media e scienziati comunicano tale informazione alla popolazione è fondamentale per una corretta conoscenza.
Su internet è disponibile un test anonimo per valutare la propria percezione del rischio sismico.
Si tratta di un test senza scopo di lucro, completamente anonimo e di facile compilazione, che richiede pochi minuti.

Nella prima parte vengono richiesti alcuni dati di carattere geografico (Regione, Provincia e Comune di residenza ). Successivamente viene richiesto di esprimere semplici valutazioni qualitative su alcuni aspetti legati al terremoto.
Alla fine del test viene mostrato il risultato, confrontando, per la zona di interesse, la pericolosità sismica percepita con la pericolosità sismica fornita dalla normativa.

Clicca qui per accedere al test

 
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *