Immagine categoria approfondimenti tecnici

Prosegue il viaggio di BibLus-net tra le possibili agevolazioni di cui possono usufruire i professionisti dell’edilizia: la Microimpresa

Dopo il larghissimo consenso ottenuto nella precedente edizione della newsletter prosegue il viaggio di BibLus-net tra le normative che incentivano chi voglia mettersi in proprio o espandere la propria attività.

Dopo il larghissimo consenso ottenuto nella precedente edizione della newsletter prosegue il viaggio di BibLus-net tra le normative che incentivano chi voglia mettersi in proprio o espandere la propria attività.
In questo numero parliamo di Microimpresa, uno strumento appena più complesso dell’autoimpiego, illustrato, come detto, nella scorsa edizione, che consente di ottenere finanziamenti fino a 129.000 euro.
La Microimpresa si propone come uno strumento di particolare interesse, oltre che per l’ammontare massimo degli investimenti, perché le agevolazioni possono essere richieste da società di cui la sola metà dei soci (in termini numerici e di quote) sia in possesso dei requisiti previsti per l’autoimpiego (inoccupazione, etc.); ciò significa che è possibile presentare la domanda per la microimpresa costituendo una società anche con persone di provata esperienza, limitando in tal modo il rischio di insuccesso.
Come accade per l’autoimpiego, le agevolazioni si articolano in:

  • un mutuo a tasso agevolato e un finanziamento a fondo perduto per le spese di investimento;
  • in un contributo a fondo perduto per le spese di gestione.

Il rapporto tra le agevolazioni concesse a fondo perduto e quelle a tasso agevolato è variabile da iniziativa ad iniziativa; per agevolare la determinazione dell’ammontare delle agevolazioni, nel rispetto della regola del “de minimis” imposta dalla normativa europea, BibLus-net ha predisposto un apposito software liberamente utilizzabile.

Documento Dimensione Formato
Approfondimento BibLus-net sulla microimpresa 90 Kb ACCAreader
Modello di domanda di ammissione alle agevolazioni 1,64 Mb PDF
Guida alla compilazione della domanda 2,46 Mb PDF
Allegati domanda 398 Kb PDF compresso (.zip)
Decreto Legislativo n. 185/2000 24 Kb PDF
Decreto 295/2001 (Regolamento di attuazione) 233 Kb PDF
Regolamento CE 69/2001 100 Kb PDF

Attenzione: Per la visualizzazione del file in formato ACCAreader si richiede la presenza sul sistema di: ACCAreader ver. 5.00
Clicca sull’ immagine per effettuare gratuitamente il download del programma.

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *