Prorogato anche il condono dell’ANAS

E` stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale Parte II n. 150 del 29 giugno 2004 la Disposizione del Presidente dell`ANAS che rinvia al 31 gennaio 2005 il termine per la presentazione delle domande di autorizzazione in sanatoria degli accessi abusivi che si aprono su strade di competenza ANAS, precedentemente fissato al 30 giugno scorso.

E` stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale Parte II n. 150 del 29 giugno 2004 la Disposizione del Presidente dell`ANAS che rinvia al 31 gennaio 2005 il termine per la presentazione delle domande di autorizzazione in sanatoria degli accessi abusivi che si aprono su strade di competenza ANAS, precedentemente fissato al 30 giugno scorso.
La campagna di regolarizzazione degli accessi abusivi dell’ANAS, avviata in origine con la Disposizione n. 97 del 9 aprile 2004, si pone un duplice obiettivo: migliorare la sicurezza stradale attraverso l’imposizione di modifiche al fine di adeguare gli accessi irregolari alle disposizioni del codice della strada e aumentare gli introiti.
Ricordiamo che l’accesso può essere ammesso a sanatoria solo a condizione che sussistano i requisiti tecnici e di sicurezza della circolazione prescritti dal Codice della strada e dal relativo regolamento; la sussitenza di tali requisiti deve essere accertata dal personale tecnico dell`ANAS.
Informazioni più dettagliate possono essere richieste direttamente all`ANAS tramite il numero verde 800 015 051 appositamente predisposto oppure reperite sul sito www.stradeanas.it.
 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *