Immagine categoria approfondimenti tecnici

Progettare edifici acusticamente confortevoli

La rumorosità all’interno degli edifici è originata da sorgenti che possono essere tanto interne all’edificio (ad esempio: apparecchi radio-televisivi, etc.) che esterne (traffico veicolare, etc.) sulle quali non sempre, o più precisamente, quasi mai, è possibile intervenire per garantire il confort acustico dei fruitori dell’edificio.

La rumorosità all’interno degli edifici è originata da sorgenti che possono essere tanto interne all’edificio (ad esempio: apparecchi radio-televisivi, etc.) che esterne (traffico veicolare, etc.) sulle quali non sempre, o più precisamente, quasi mai, è possibile intervenire per garantire il confort acustico dei fruitori dell’edificio.
Non potendo intervenire sulle sorgenti, per rendere un ambiente acusticamente confortevole, è necessario intervenire sulle caratteristiche costruttive dello stesso.
Per questa ragione il Legislatore (con il D.P.C.M. 5.12.1997) ha introdotto alcuni parametri rappresentativi delle caratteristiche degli edifici e ne ha definito dei limiti inderogabili il cui rispetto deve essere garantito in opera.
In allegato a questa news è disponibile per il download l’articolo “Progettare edifici acusticamente confortevoli” estratto da Edilizia 2007 e curato dalla redazione di BibLus-net; si tratta di un testo redatto con lo scopo di illustrare, sinteticamente, le disposizioni della normativa vigente in materia di acustica in edilizia e le modalità per garantirne il rispetto sin dalla fase progettuale.
Esso ha carattere prettamente divulgativo rivolto, in particolare, a chi è a digiuno dei concetti di acustica.

Documento Dimensione Formato
“Progettare edifici acusticamente confortevoli” 2,32 Mb PDF
 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *