Pubblicate in Gazzetta le tariffe unificate per le procedure VIA e VAS

Pubblicate in Gazzetta Ufficiale le tariffe unificate per le procedure VIA (valutazione di impatto ambientale) e VAS (valutazione ambientale strategica)

In Gazzetta Ufficiale n.1 del 2 gennaio 2017 è stato pubblicato il decreto n. 245 del 25 ottobre 2016 (vigente dal 17 gennaio 2017).

Come previsto dall’art. 33, c. 1, del dlgs 3 aprile 2006, n. 152, vengono definiti gli oneri economici a carico dei proponenti per la copertura dei costi sopportati dalla competente autorità statale per l’organizzazione e lo svolgimento delle attività istruttorie, di monitoraggio e controllo delle procedure di valutazione di impatto ambientale (VIA) e di valutazione ambientale strategica (VAS).

Tariffe unificate procedure VIA e VAS: oneri economici VIA

Gli oneri economici dovuti in relazione alle procedure di VIA sono i seguenti:

  • 0,5 per mille del valore delle opere da realizzare
  •  0,25 per mille del valore dell’opera da realizzare e, comunque, nel limite massimo dell’importo di euro 10 mila per le procedure di verifica di assoggettabilità a VIA

Gli oneri economici dovuti in relazione alle procedure di VIA, avviate alla data di entrata in vigore del dlgs n. 50 del 2016, sono determinati come segue:

  • 0,5 per mille del valore delle opere da realizzare per le procedure di VIA
  •  euro 25 mila per le procedure di verifica di ottemperanza
  • 0,25 per mille del valore dell’opera, determinato sulla base del progetto esecutivo presentato a corredo dell’istanza della prima fase di verifica di attuazione per le procedure di verifica di attuazione
  • l’importo di cui sopra, suddiviso per le annualità previste dal cronoprogramma allegato al progetto esecutivo, determina la somma che dovrà essere versata entro il 30 gennaio di ogni anno. Per le opere per le quali, alla data di pubblicazione del presente regolamento, le verifiche di attuazione, per alcune delle annualità previste dal cronoprogramma allegato al progetto esecutivo, risultino già parzialmente effettuate, l’importo è dovuto in proporzione solo per le restanti annualità, o quota parte di esse, per le quali sono ancora da espletare le attività di verifica
  • gli oneri economici dovuti in relazione alle richieste di riesame di provvedimenti di VIA già emanati e relativi ai progetti di cui alla legge 21 dicembre 2001, n. 443, sono stabiliti nella misura del 25% di quanto già versato a titolo di 0,5 per mille

Tariffe unificate procedure VIA e VAS: oneri economici VAS

Gli oneri economici dovuti in relazione alle procedure di VAS sono determinati come segue:

  • euro 15 mila per le procedure di VAS
  • euro 10 mila per le procedure di VAS, qualora l’istanza sia stata preceduta da una procedura di verifica di assoggettabilità a VAS relativa allo stesso piano o programma
  • euro 5 mila per le procedure di verifica di assoggettabilità a VAS

Tariffe unificate procedure VIA e VAS: richieste riesame provvedimenti

Gli oneri economici dovuti in relazione alle richieste di riesame di provvedimenti già emanati sono stabiliti nella misura:

  • 25% di quanto già versato a titolo di 0,5 per mille per le procedure di VIA
  • euro 3 mila per le procedure di VAS

 

Clicca qui per scaricare il decreto n. 245 del 25 ottobre 2016

 


Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *