Per i pannelli fotovoltaici niente detrazione del 55%

L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 207/E del 20 maggio 2008, ha affermato che non è possibile ottenere la detrazione del 55% per pannelli fotovoltaici, per i quali si è avuto accesso alle agevolazioni del “Conto Energia”.

L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 207/E del 20 maggio 2008, ha affermato che non è possibile ottenere la detrazione del 55% per pannelli fotovoltaici, per i quali si è avuto accesso alle agevolazioni del “Conto Energia”.
Il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate giunge in risposta al quesito posto da un contribuente che, al contrario, riteneva possibile cumulare le agevolazioni.
Il contribuente istante aveva ristrutturato la propria abitazione, realizzando diversi interventi sull’involucro e sull’impianto e installando pannelli fotovoltaici sul tetto.
Egli era riuscito in tal modo ad ottenere un valore del Fabbisogno di Energia Primaria per la Climatizzazione Invernale (EPi) inferiore ai valori limite previsti per usufruire delle detrazioni introdotte dal comma 344 della Legge Finanziaria 2007.
Il contribuente riteneva di poter usufruire della detrazione del 55% anche per le spese sostenute per l’installazione dei pannelli solari fotovoltaici (manodopera, materiale, spese tecniche, etc.) a suo dire non in contrasto con le agevolazioni previste dal “conto energia”.
L’art. 7 del Decreto Legislativo n. 387 del 2003, infatti, dispone che le tariffe incentivanti non sono applicabili all’elettricità prodotta da impianti fotovoltaici “per i quali sia stata riconosciuta o richiesta la detrazione fiscale del 36% spettante per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio”.
Il medesimo articolo non contiene alcuna disposizione in relazione alla detrazione del 55% prevista dalla Legge n. 296 del 2006; sulla base di tale considerazione il contribuente aveva fondato la sua istanza.
L’Agenzia delle Entrate, tuttavia, non ha condiviso la tesi dell’istante ed ha ritenuto le due agevolazioni non cumulabili.

Documento Dimensione Formato
Risoluzione n. 207/E del 20 maggio 2008 36 Kb PDF
 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *