Per accedere ai fondi per l’aumento dei materiali da costruzione c’è tempo fino al 16 dicembre

L’art. 1 comma 11 del decreto legge n. 162/2008 ha istituito un fondo di 300 milioni di euro per l’adeguamento dei prezzi dei materiali da costruzione (per l’anno 2009) demandando la definizione delle modalità di accesso a un apposito decreto.

L’art. 1 comma 11 del decreto legge n. 162/2008 ha istituito un fondo di 300 milioni di euro per l’adeguamento dei prezzi dei materiali da costruzione (per l’anno 2009) demandando la definizione delle modalità di accesso a un apposito decreto.

In attuazione di tale disposizione, è stato adottato il Decreto 19 agosto 2009 adottato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 267 del 16 novembre 2009.
In base alle disposizioni del decreto le stazioni appaltanti hanno tempo fino al 16 dicembre 2009 per inviare la richiesta di accesso al fondo, ai fini della compensazione delle istanze presentate dalle imprese, e pervenute alle stazioni appaltanti stesse nei termini fissati (8 giugno 2009).

Clicca qui per scaricare il testo del Decreto 19 agosto 2009

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *