Opere pubbliche incompiute, a breve l’elenco completo e le soluzioni di intervento definitive

Il Decreto del 13 marzo 2013, n.42 mira a censire un’anagrafe completa di tutte le opere “incompiute d’Italia” e a definire la graduatoria delle priorità.

Il Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (MIT) del 13 marzo 2013, n.42 recante “Regolamento recante le modalità di redazione dell’elenco-anagrafe delle opere pubbliche incompiute, di cui all’articolo 44-bis del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214” è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 96 del 24 aprile scorso.

Il Decreto mira a censire un’anagrafe completa di tutte le opere “incompiute d’Italia” e a definire la graduatoria delle priorità. Nel Decreto, entrato già in vigore, vengono descritte inoltre le modalità e la tempistica che dovranno seguire le Pubbliche amministrazioni per la trasmissione dei dati richiesti.

Ecco la struttura del decreto:

  • Art. 1 – Definizioni
  • Art. 2 – Pubblicazione dell’elenco-anagrafe delle opere pubbliche incompiute
  • Art. 3 – Modalità di redazione dell’elenco-anagrafe delle opere pubbliche incompiute
  • Art. 4 – Graduatorie
  • Art. 5 – Disposizioni transitorie
  • Art. 6 – Entrata in vigore

Clicca qui per scaricare il Decreto del MIT del 13 marzo 2013 n. 42

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *