Immagine categoria varie e brevi

On line la lista dei beni dello Stato che potranno essere venduti

Nell’ambito delle attività propedeutiche all’attuazione del "Federalismo Demaniale", l’Agenzia del Demanio ha pubblicato un elenco contenente i beni del Patrimonio dello Stato (esclusi quelli in uso alle Pubbliche Amministrazioni, quelli appartenenti al Demanio Storico Artistico e quelli situati nelle Regioni a statuto speciale e nel Comune di Roma).

Nell’ambito delle attività propedeutiche all’attuazione del “Federalismo Demaniale”, l’Agenzia del Demanio ha pubblicato un elenco contenente i beni del Patrimonio dello Stato (esclusi quelli in uso alle Pubbliche Amministrazioni, quelli appartenenti al Demanio Storico Artistico e quelli situati nelle Regioni a statuto speciale e nel Comune di Roma).
Si tratta di un elenco di 12 mila beni che dalla fine dell’anno saranno trasferiti dallo Stato alle Regioni che potranno decidere di cederli per fare cassa.
L’elenco comprende alcuni dei tesori d’Italia, dalle cime delle Dolomiti ai fari sulle coste siciliane, dalle colline di Superga a Palazzo Archinto a Milano, passando per aeroporti in disuso, caserme, poligoni di tiro e mercati storici per i quali non ci sono i fondi necessari ai restauri.
L’elenco, consultabile on line sul sito dell’Agenzia del Demanio, non è definitivo e  verrà aggiornato ogni 15 giorni fino alla fine del 2010.

Clicca qui per consultare l’elenco dei Beni patrimoniali dello Stato

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *