Nuova Direttiva Macchine: disponibili gli atti del convegno ISPESL

La nuova Direttiva introduce innovazioni e importanti modifiche nella sicurezza delle macchine, sia per gli aspetti applicativi che procedurali.
Lo scorso 9 aprile si è tenuto a Napoli un interessante convegno sulla nuova Direttiva e sulle novità più significative.

Il Decreto Legislativo 27 gennaio 2010, n. 17, approvato dal Consiglio dei Ministri il 22 gennaio 2010 e pubblicato sul supplemento ordinario alla G.U. del 19 febbraio 2010, recepisce il testo della Direttiva 2006/42/CE, la nuova Direttiva Macchine.
La nuova Direttiva introduce innovazioni e importanti modifiche nella sicurezza delle macchine, sia per gli aspetti applicativi che procedurali.
Lo scorso 9 aprile si è tenuto a Napoli un interessante convegno sulla nuova Direttiva e sulle novità più significative.
Lo scopo del convegno era fare il punto sui contenuti del decreto di recepimento della nuova Direttiva Macchine con particolare riferimento alle nuove terminologie introdotte (come le “quasi macchine”) e all’attività di “Sorveglianza del mercato” delle attrezzature di lavoro, con riferimento ai diversi soggetti coinvolti ed alle loro responsabilità.
Non sono mancati riferimenti alle attrezzature di sollevamento e a macchine in uso nei cantieri ed in altre realtà lavorative.
L’ISPESL ha reso disponibili on line gli atti del convegno:

  • Le novità introdotte dal D.Lgs.17/2010, recepimento della Direttiva 2006/42/CE (Luigi Monica – ISPESL DTS)
  • Il sollevamento di cose e/o persone alla luce del D.Lgs.17/2010 (Laura Tomassini – ISPESL DTS)

Clicca qui per scaricare gli atti del convegno

 
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *