Norme Tecniche per le Costruzioni: le regioni discutono sul testo approvato dal Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici

Le Regioni sono chiamate ad esprimere un parere sulle testo delle norme tecniche prima della loro emanazione.

Il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, nella seduta del 27 luglio scorso, ha approvato il progetto delle nuove Norme Tecniche per le Costruzioni.
Tali norme modificheranno quelle emanate dal precedente governo con il D.M. 14 settembre 2005.
In base alle disposizioni del Testo Unico dell’Edilizia (D.P.R. 380/01) le Regioni sono chiamate ad esprimere un parere sulle testo delle norme tecniche prima della loro emanazione.
Il testo approvato dal C.S.L.P. dovrà pertranto essere trasmesso alla Conferenza delle Regioni; queste ultime, in via informale, hanno manifestato apprezzamento per il lavoro di revisione delle Norme Tecniche che ha portato alla versione del 27 luglio 2007.
Secondo le indiscrezioni trapelate, inoltre, le regioni giudicherebbero più congruenti e correlate tra loro le varie sezioni di cui il recente testo si compone rispetto a quello approvato con il D.M. 14 settembre 2005.

Documento Dimensione Formato
Bozza Norme approvate dal C.S.L.P. il 27.07.2007 4,06 Mb PDF
 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *