Norme Tecniche per le Costruzioni: imminente la pubblicazione

La pubblicazione delle nuove Norme dovrebbe avvenire, probabilmente, entro la fine di gennaio.

Nella precedente edizione della newsletter BibLus-net ha dato notizia dell’emanazione, da parte del Ministero delle Infrastrutture, del decreto che sostituisce il D.M. 14 settembre 2005 “Norme tecniche per le costruzioni”, il cui periodo transitorio di applicazione è scaduto il 31 dicembre 2007 (comma 4 bis, articolo 3, D.L. 28 dicembre 2006 n. 300).
Si è avuta in questi giorni notizia che la pubblicazione delle nuove Norme, approvate con il suddetto Decreto, dovrebbe essere imminente (probabilmente entro la fine di gennaio).
Le nuove norme tecniche entreranno in vigore trenta giorni dopo la pubblicazione.
Una Circolare esplicativa delle nuove N.T.C. del Consiglio Superiore dei LLPP, inoltre, in avanzata fase di preparazione, sarebbe prevista per la metà di febbraio.
Sul fronte parlamentare prosegue, tra rinvii ed emendamenti, la Conversione in Legge del D.L. 31 dicembre 2007 n. 248.
Ricordiamo, infatti, che l’articolo 20 del Decreto Legge 31 dicembre 2007 n. 248 (c.d. Milleproroghe) ha stabilito un regime transitorio per l’operatività della revisione delle norme tecniche per le costruzioni.
Tale periodo transitorio avrà una durata di 18 mesi, durante i quali sarà ancora possibile applicare, in alternativa alle nuove norme, la normativa tecnica precedentemente vigente (emanata in base alle L. n. 1086/1971 e n. 64/1974).
Da tale regime transitorio sono tuttavia escluse le verifiche tecniche e gli interventi relativi agli edifici di interesse strategico e alle opere infrastrutturali individuati nel decreto del Capo del Dipartimento della protezione civile del 21 ottobre 2003.

Documento Dimensione Formato
D.M. di approvazione delle Norme Tecniche 20 Kb PDF
Testo NON UFFICIALE delle nuove N.T.C. 5,13 Mb PDF compresso (.zip)
 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *