Modulistica edilizia unificata Regione Toscana: CIL e CILA, SCIA e permesso di costruire

Modulistica edilizia unificata Toscana: SCIA, CIL e CILA

Modulistica edilizia unificata, arrivano i nuovi modelli editabili  anche per la Toscana: CIL e CILA, SCIA e permesso di costruire

Dal 16 marzo scorso professionisti, tecnici, cittadini, imprese devono utilizzare i nuovi moduli unici nazionali per CIL e CILA (Comunicazione inizio lavori e Comunicazione inizio lavori asseverata) per gli interventi di edilizia libera.

Infatti, dopo che la Conferenza Unificata Stato-Regioni aveva approvato la modulistica standardizzata, le Regioni hanno provveduto ad adeguare i propri modelli, modificando o integrando alcune parti dei moduli standard.

Modulistica edilizia unificata Regione Toscana

Nei mesi scorsi è stata approvata la modulistica edilizia unica per la Regione Toscana.

Successivamente la Regione, in collaborazione con l’associazione dei Comuni e la Rete delle professioni tecniche della Toscana, ha definito una prima versione di regole e criteri comuni per la gestione telematica dei modelli ed ha messo a disposizione una loro versione in formato .PDF editabile.

La modulistica edilizia Regione Toscana è costituita dai seguenti modelli editabili:

  • CIL
  • CILA
  • Permesso di costruire
  • SCIA
  • Asseverazione SCIA
  • Asseverazione Permesso di costruire

 

Clicca qui per scaricare i modelli unificati editabili (modulistica edilizia) Regione Toscana

Clicca qui per accedere alla sezione dedicata del sito della regione Toscana

Modulistica edilizia unificata per tutte le Regioni d’Italia

Ricordiamo che per la modulistica edilizia unificata, tutte le Regioni hanno predisposto i modelli opportuni.

Per l’elenco completo dei modelli di tutte le Regioni d’Italia con la relativa modulistica CIL e CILA e anche Permesso di Costruire e SCIA (Segnalazione Certificata Inizio Attività), rinviamo i lettori al precedente articolo di BibLus-net: “CIL e CILA, Permesso di costruire e SCIA. Ecco tutti i modelli unici per l’edilizia da scaricare, regione per regione e città principali“.

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *