Modello Unico 2016: arriva la proroga al 6 luglio per i versamenti

Modello Unico 2016, dopo le tante richieste arriva la proroga per i pagamenti con scadenza 16 giugno, fino al 6 luglio o fino al 22 agosto con una maggiorazione dello 0,40%

Con il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (in corso di pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale) vengono prorogati i pagamenti del Modello Unico 2016 in scadenza il 16 giugno fino al 6 luglio.

Inoltre è prevista, per chi effettua il versamento dal 7 luglio al 22 agosto 2016, una piccola maggiorazione pari allo 0,40 %.

Modello Unico 2016, chi può beneficiare della proroga?

La proroga interessa i versamenti relativi al saldo del 2015 e al primo acconto dovuto per il 2016; i beneficiari sono:

  • i contribuenti per i quali sono stati elaborati gli studi di settore
  • i contribuenti che hanno aderito al regime fiscale di vantaggio per l’imprenditoria giovanile (contribuenti minimi)
  • i contribuenti che hanno aderito al nuovo regime forfettario
  • le persone fisiche che hanno applicato il regime dei superminimi con il forfait del 5%
  • le persone fisiche che hanno applicato il regime con il forfait del 15%

Modello Unico 2016, quali sono le ragioni del rinvio?

Le ragioni di questa proroga sono attribuibili al calendario già fitto di impegni (non solo fiscali), al rilascio tardivo degli aggiornamenti del software UNICO, alle incombenti scadenze a cui vanno incontro gli studi professionali (pagamento di imposte e contributi) e alle oltre 160.000 comunicazioni di anomalia che riguardano gli studi di settore 2015.

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *