Impianti di microcogenerazione: i modelli unici per la realizzazione, la connessione e l’esercizio

In vigore dal 25 settembre i modelli unici per la realizzazione, la connessione e l’esercizio degli impianti di microcogenerazione ad alto rendimento e alimentati da fonti rinnovabili

Sono in vigore dal 25 settembre 2017 i modelli unici per la realizzazione, la connessione e l’esercizio degli impianti di microcogenerazione.

Il decreto 16 marzo 2017, in vigore dal 29 marzo scorso, contiene l’approvazione dei modelli unici per la realizzazione, la connessione e l’esercizio di impianti di microcogenerazione ad alto rendimento e di microcogenerazione alimentati da fonti rinnovabili.

Decorsi 180 giorni dalla data di entrata in vigore del decreto, è operativa la modulistica semplificata al fine di ridurre gli oneri a carico dei cittadini e delle imprese nella realizzazione, connessione ed esercizio degli impianti di microcogenerazione.

Caratteristiche degli impianti

I modelli unici sono utilizzati per la realizzazione, la connessione e l’esercizio degli impianti di microcogenerazione ad alto rendimento o di microcogenerazione alimentati da fonti rinnovabili, eventualmente dotati di sistemi di accumulo, aventi tutte le seguenti caratteristiche:

  • realizzati presso clienti finali già dotati di punti di prelievo attivi in bassa o media tensione
  • aventi potenza non superiore a quella già disponibile in prelievo
  • alimentati a biomassa, biogas, bioliquidi ovvero a gas metano o GPL
  • per i quali sia contestualmente richiesto l’accesso al regime dello scambio sul posto
  • ove ricadenti nell’ambito di applicazione del Codice dei beni e delle attività culturali di cui al decreto legislativo n. 42 del 2004, non determinino alterazione dello stato dei luoghi e dell’aspetto esteriore degli edifici
  • aventi capacità di generazione inferiore a 50 kWe

Modalità di trasmissione

L’art. 3 del decreto decreto disciplina le modalità di trasmissione e lavorazione delle richieste inviate con modello unico elettronico; nonché i compiti dei soggetti interessati (art. 4).

 

Clicca qui per scaricare il modello unico per l’installazione e l’esercizio di unità di microcogenerazione ad alto rendimento

Clicca qui per scaricare il modello unico per l’installazione e l’esercizio di unità di microcogenerazione a fonti rinnovabili

Clicca qui per scaricare Solarius-PV, il software per la progettazione impianti solari fotovoltaici

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *