Materiali isolanti innovativi per l’involucro edilizio

Materiali isolanti innovativi per l’involucro edilizio, ecco la tabella con componenti, caratteristiche e aspetti  innovativi dei nuovi prodotti per l’edilizia sostenibile

Attraverso ricerche e progetti ancora in corso, sono stati individuati vari tipi materiali isolanti innovativi per l’edilizia, ognuno dei quali può avere diverse applicazioni.

Si tratta di materiali innovativi che rappresentano una valida alternativa ai materiali da costruzione tradizionali, con il vantaggio di:

  • contribuire ad aumentare il grado di ecosostenibilità di un edificio
  • ottenere migliori prestazioni in termini di comfort interno

Rientrano nell’ambito di questa ricerca i seguenti materiali innovativi particolarmente indicati per l’isolamento dell’involucro dell’edificio ed il miglioramento delle prestazioni dell’edificio in termini di efficienza energetica, tra cui:

  • multistrato flessibile a basso spessore
  • pannello isolante multistrato prefabbricato
  • perlite naturale espansa e perlite sintetica
  • rivestimenti d’interni isolanti
  • sistemi di facciata ventilata e pannelli d’isolamento sottovuoto (VIP)

Ognuno di questi prodotti è stato dettagliato, fornendo una descrizione generale, specifiche sui suoi componenti, principali
caratteristiche tecniche, un elenco di tutte le sue possibili applicazioni e informazioni sul suo livello di maturità tecnologica.

Multistrato flessibile a basso spessore

Questo tipo di materiale viene utilizzato per il risanamento e l’isolamento termico di pareti e facciate.

 

Descrizione prodotto Multistrato flessibile a basso spessore (5 mm di spessore)
Progetto/azienda di riferimento Manifattura del Seveso Spa
Foto  1-multistrato-flessibile-a-basso-spessore
Componenti
  • Non-tessuto 100% polipropilene
  • compound acrilico antifiamma, 100% base acqua
  • agente microespandente a elevato potere isolante
Scheda tecnica Funzionalità del materiale:

  • basso spessore (5 mm)
  • stabilità dimensionale
  • traspirazione
  • isolamento termico
  • resistenza al fuoco
  • texture estetica (per interni)
Applicazioni
  • Risanamento e isolamento termico di facciate e murature, sia in esterni che in interni
  • preparazione di fondi ammalorati per la rasatura e finitura civile
  • risanamento di crepe murali
  • efficienza energetica
Livello TRL  TRL 9: in commercio
Aspetti normativi

(Sostenibilità ambientale)

  • Processo produttivo 100% base acqua. No VOC. Inattaccabile da funghi e muffe
  • minimizza gli scarti in cantiere durante la posa, perché può seguire profili non planari senza bisogno di essere rifilato (es. spigoli); il basso spessore permette l’installazione semplicemente dopo pulizia del fondo, non sono necessari grossi lavori di muratura con produzione di elevati volumi di scarti
  • materiale leggero e stoccabile in rotoli o fogli, minimizza i costi di trasporto (e l’emissione di CO2 conseguente)
  • migliora l’efficienza energetica dell’edificio: può ridurre l’IPE fino al 8% ed il costo della bolletta di una famiglia media fino al 12%, evitando di bruciare fino ad 1 litro di gasolio per m2  ogni anno
Certificazioni ambientali  In attesa

 

Pannello isolante multistrato prefabbricato

Il pannello si caratterizza per essere formato da 2 strati esterni di malta tessile rinforzata e da 1 strato interno isolante.

È particolarmente indicato per la ristrutturazione dell’involucro esterno degli edifici.

 

Descrizione prodotto Pannello isolante multistrato prefabbricato, formato da due strati esterni di malta tessile rinforzata (TRM), anche conosciuta come calcestruzzo tessile rinforzato (TRC), e da uno strato interno isolante di EPS250
Progetto/azienda di riferimento EASEE
Foto  2-pannello-isolante-multistrato-prefabbricato
Componenti Strato interno isolante di EPS250
Strato in TRM composto da:

  • cemento
  • sabbia
  • acqua
  • superfluidificante
  • scorie
Applicazioni Particolarmente adatto per la ristrutturazione dell’involucro esterno degli edifici
Livello TRL TRL 4-7: R&D/Prototipale
Aspetti innovativi

(Sostenibilità ambientale)

Gli aspetti innovativi del pannello riguardano la sua composizione (in particolare la malta usata) e la facilità d’installazione che non necessita di impalcature. Consente di migliorare le prestazioni dell’edificio in termini di efficienza energetica
Certificazioni ambientali Analisi LCA in corso di emissione

 

Perlite naturale espansa e perlite sintetica

La perlite naturale espansa e la perlite sintetica sono materiali con alte prestazioni isolanti, adatti ad inseriti nelle cavità delle murature. Il prodotto è adatto principalmente per la ristrutturazione di murature di edifici storici.

 

Descrizione prodotto Materiali isolanti ad alte prestazioni da inserire nelle cavità delle murature: perlite naturale espansa e perlite sintetica
Progetto/azienda di riferimento EASEE
Foto  3-perlite-naturale-espansa-e-perlite-sintetica
Componenti
  • Perlite espansa: costituita da una roccia vulcanica effusiva (classificabile dal punto di vista chimico-fisico come vetro di silice) che, portata ad alte temperature, espande il suo volume fino a venti volte. Il risultato di questo processo di espansione è un prodotto stabile e chimicamente inerte, con un contenuto irrilevante di radioattività naturale
  • SLS: perlite sintetica composta principalmente da sottoprodotti industriali e NaOH. La miscela di materie prime viene fusa a 140 °C, raffreddata a temperatura ambiente e ridotta in perline. Poi i granuli vengono riscaldati fino a 500 °C, quando iniziano ad espandersi. I sottili granuli di perlite sintetica espansa sono caratterizzati da una densità apparente molto bassa
Applicazioni Prodotto adatto principalmente per la ristrutturazione di murature di edifici storici
Livello RTL TRL 4-5: in fase di ricerca e sviluppo R&D
Aspetti normativi

(Sostenibilità ambientale)

Si sta sviluppando una nuova perlite sintetica più sostenibile, usando perlite di scarto e altri componenti poco inquinanti o pericolosi

 

Rivestimenti d’interni isolanti

I rivestimenti d’interni isolanti (es. pannello isolante con perlite o carta da parati) riescono a combinare le proprietà di tessuti tecnici avanzati con le proprietà di materiali isolanti, come perlite sintetica o aerogel.

Progettati per essere facilmente montati sulle pareti interne, vengono utilizzati, per lo più nelle ristrutturazioni dell’involucro interno degli edifici.

 

Descrizione prodotto Le soluzioni d’isolamento per interni sviluppate sono:

  • soluzioni a un unico strato: pannello isolante con perlite. Si tratta di un pannello rigido leggero in peso con proprietà d’isolamento termico comparabili a quelle di materiali tradizionali
  • soluzioni multi-strato: carta da parati e fodera prefabbricata in aerogel. Si tratta di soluzioni innovative isolanti, che sono prodotte impregnando di aerogel delle fibre costituite al 100% da poliestere termo legato. Questo processo permette di realizzare campioni con ottima conducibilità termica
Progetto/azienda di riferimento AESEE
Componenti
  • I pannelli isolanti sono sviluppati utilizzando materiali innovativi come perlite tradizionale, perlite sintetica, SiO2 aerogel
  • le carte da parati e fodere sono costituite da tessuto impregnato con SiO2 aerogel
Scheda tecnica Prodotti caratterizzati da proprietà termoisolanti e progettati per essere facilmente montati sulle pareti interne
Applicazioni Ristrutturazione dell’involucro interno degli edifici
Livello TRL TRL 5-7: R&D/Prototipale
Aspetti innovativi

(Sostenibilità ambientale)

Migliora l’isolamento termico dell’involucro di un edificio, diminuendo così i consumi energetici
Certificazioni ambientali Sono state eseguite simulazioni energetiche

 

Sistemi di facciata ventilata e pannelli d’isolamento sottovuoto (VIP)

I sistemi di facciata ventilata e pannelli d’isolamento sottovuoto (VIP) sono ideali per l’efficientamento energetico degli edifici. Grazie ad una minima variazione dello spessore delle pareti esterne, consentono di ottenere un elevato livello di efficienza energetica.

 

Descrizione prodotto Sistemi di facciata ventilata e pannelli d’isolamento sottovuoto (VIP) per l’isolamento delle facciate
Progetto/azienda di riferimento A2PBEER
Foto  4-sistemi-di-facciata-ventilata-e-pannelli-disolamento-sottovuoto-vip2
Scheda tecnica Le prestazioni d’isolamento dei pannelli coibentanti sotto vuoto sono 5-8 volte superiori rispetto ad un sistema di isolamento tradizionale
Applicazioni Facciate degli edifici
Livello TRL TRL 4-6: R&D/Prototipale
Aspetti innovativi

(Sostenibilità ambientale)

Questo sistema d’isolamento consente di ottenere un elevato livello di efficienza energetica con minima variazione dello spessore delle pareti esterne. Ideale per l’efficientamento energetico degli edifici

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *