Marcatura CE per prodotti da costruzione, le indicazioni dei VV.F su come procedere

Dal primo luglio 2013 è in vigore il nuovo Regolamento EU 305/2011 sull’obbligo della marcatura CE per la commercializzazione dei prodotti da costruzione.

Dal primo luglio 2013 è in vigore il nuovo Regolamento EU 305/2011, riguardante l’obbligo della marcatura CE per la commercializzazione dei prodotti da costruzione, che abroga la Direttiva CEE 89/106.

In base a quanto stabilito dal nuovo Regolamento, l’immissione sul mercato dei prodotti da costruzione deve essere accompagnata da una Dichiarazione di Prestazione (D.o.P) relativamente alle caratteristiche fondamentali del prodotto stesso.
Alla luce del nuovo obbligo normativo si rende necessario l’aggiornamento del modello “MOD PIN- 2.3_2012_ DICH. PROD”, ossia il modello di Dichiarazione Inerente I Prodotti Impiegati per la costruzione da presentare ai VV.F. nei progetti di prevenzione incendi.

Il Dipartimento dei Vigili del Fuoco (Circolare n. 643/2014) chiarisce che, in attesa dell’aggiornamento del modello, il richiedente dovrà inserire i riferimenti della Dichiarazione di Prestazione (D.o.P.) nella casella “Altro” del modello attuale (“MOD PIN- 2.3_2012_ DICH. PROD”) e rendere disponibile la Dichiarazione stessa presso l’indirizzo indicato nella SCIA.

Clicca qui per scaricare la Circolare del 643 del 21 gennaio 2014

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *