Nuovi MacBook Pro Apple: touch bar e schermo retina multi-touch

MacBook Pro Apple: raggiunto un nuovo livello di interazione grazie alla touch bar, al sensore touch ID e allo schermo retina multi-touch

Tim Cook ha presentato a Cupertino i nuovi modelli di MacBook Pro Apple. Le novità riguardano sia l’aspetto estetico (più sottile e leggero), ma soprattutto le modalità di interazione. L’innovazione più significativa è rappresentata dalla touch bar: una striscia multi‑touch in vetro integrata nella tastiera, dove è possibile trovare gli strumenti che servono.

I nuovi MacBook sono più veloci e potenti e dotati di schermo più luminoso e ricco di colori.

 

MacBook Pro Apple

MacBook Pro Apple

MacBook Pro Apple: touch bar e touch ID

Touch bar rende la tastiera molto più versatile, perché sostituisce i tasti funzione con comandi che cambiano automaticamente a seconda di quello che si fa. Con un semplice tocco è possibile usare applicazioni e suggerimenti di testo, scorrere un video in modalità full screen, sfogliare e modificare le foto.

Touch bar cambierà il modo di usare le app: tutte, non solo quelle di Apple. È uno spazio dinamico a disposizione degli sviluppatori, che potranno sfruttarlo per aggiungere una nuova dimensione alle app.

Grazie alla touch bar sarà possibile avere tutto a portata di “dito”.

  • aprire, chiudere e personalizzare i controlli di sistema per vedere volume, luminosità e altro
  • rispondere all’iPhone o a una chiamata FaceTime dalla tastiera, senza muovere il cursore
  • in app come Pages e Keynote, scegliere la palette toccare il colore da applicare a testo e oggetti
  • in Messaggi o Mail, è possibile usare emoji e suggerimenti di testo
  • per vedere i comandi funzione, basta tenere premuto il tasto FN sulla tastiera

Inoltre per la prima volta sul Mac viene introdotto il touch ID (già utilizzato per iPhone), molto utile per gestire i login con rapidità.

Sarà possibile sbloccare il Mac con la funzione impronta digitale, che permette di accedere alle impostazioni di sistema, aprire note protette e perfino passare da un utente all’altro: tutto con un dito.

 

MacBook Pro: Touch Bar e Touch ID

MacBook Pro: Touch Bar e Touch ID

MacBook Pro Apple: le prestazioni

Sul MacBook Pro 15″, con Final Cut Pro X, è possibile realizzare montaggi multicamera gestendo fino a 3 stream video 4K, con rendering dei titoli 3D.

Il rendering dei modelli 3D è gestito da Autodesk Maya 2017, con performance in tempo reale fino al 130% più scattanti rispetto alla generazione precedente di MacBook Pro 15″.

Per chi ama i videogames, rispetto ai modelli precedenti, il nuovo MacBook Pro offre fino al doppio della velocità per grafiche complesse, come per i giochi:

  • Tomb Raider
  • Grid 2 Reloaded Edition

MacBook Pro ha un’unità a stato solido più veloce della generazione precedente. La velocità di lettura sequenziale arriva fino a 3,1 GBps.

Il modello da 15″ è il primo disponibile con un’unità SSD da 2TB, che permette istantaneamente di:

  • accendere il computer
  • aprire più di app alla volta
  • importare file pesanti

Il nuovo MacBook Pro adotta  i processori Intel Core di sesta generazione.

La batteria garantisce un giorno intero di utilizzo: fino a 10 ore sia per il modello da 13″ che per quello da 15″.

 

MacBook Pro: prestazioni

MacBook Pro: prestazioni

MacBook Pro Apple: display retina

Il nuovo display Retina di MacBook Pro prevede la retroilluminazione LED, che garantisce maggiore brillantezza e contrasto più elevato.

Il peso e le dimensioni del display sono:

  • Modello da 13″: 1,37 kg – 14,9 mm
  • Modello da 15″: 1,83 kg – 15,5 mm

MacBook Pro è il primo notebook Mac con gamma cromatica ampliata. Questo significa vedere i colori più intensamente e avere immagini ancora più realistiche con dettagli ad altissima risoluzione, indispensabili per la grafica, il color grading e l’editing di foto o video.

 

MacBook pro schermo retina

MacBook pro schermo retina

MacBook Pro Apple: modelli e prezzi

Il MacBook Apple è disponibile in 2 differenti colori (grigio siderale e argento) e 2 diversi modelli (13” e 15”).

I prezzi variano a secondo di caratteristiche e dimensioni:

Modello (pollici) Processore (GHz) Archiviazione (GB)

Touch bar e touch ID

TurboBoost (GHz) Memoria (GB) Prezzo (euro)
13” 2,7 128 NO fino a 3,1 8 1.499,00
13” 2,0 256 NO fino a 3,1 8 1.749,00
13” 2,9 256 SI fino a 3,3 8 2.099,00
13” 2,9 512 SI fino a 3,3 8 2.299,00
15” 2,2 256 NO fino a 3,4 16 2.299,00
15” 2,6 256 SI fino a 3,5 16 2.799,00
15” 2,7 512 SI fino a 3,6 16 3.299,00

 

Di seguito proponiamo il video lancio del MacBook Pro:

 


Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *