Levi’s Commuter Trucker Jacket by Google: arriva dagli USA la prima giacca high-tech

Levi’s Commuter Trucker Jacket prodotto da Google: ecco la prima giacca high-tech, con controlli touch posizionati nella manica per interagire con il proprio smartphone

A prima vista potrebbe sembrare il classico giubbino jeans di Levi’s, ma invece si tratta di un nuovo e tecnologico accessorio: Commuter Trucker Jacket, a motivo Jacquard, prodotto da Google è forse l’inizio di una nuova era per l’abbigliamento.

Se prima risultava difficile utilizzare lo smartphone e nello stesso tempo camminare, correre o andare in bici, ora grazie a Commuter Trucker Jacket tutto ciò diventa semplice.

La tecnologia a motivo jacquard è un particolare tipo di tessitura, in cui ogni filo dell’ordito è autocontrollato in modo da permettere la rotazione di una grande varietà di armature. Accoppiando il particolare tessuto con il telefono, un semplice tocco sulla manica consente di rimanere connesso alla musica, alla navigazione e agli amici senza interrompere il proprio operato per raggiungere la tasca.

La giacca, in denim, è lavabile in lavatrice (staccando il sensore rimovibile).

Sarà disponibile dal prossimo ottobre al prezzo di 350 dollari ed è compatibile con i sistemi operativi Android e iOS.

Scoprire la città

Mentre stiamo camminando o facendo sport sarà possibile ricevere i promemoria di lavoro oppure avere informazioni sulla propria destinazione, mantenendo sempre gli occhi sulla strada da percorrere.

Controllare la musica

Grazie al Commuter Trucker Jacket è possible riprodurre, mettere in pausa o saltare le canzoni senza esitare per afferrare il telefono dalla tasca.

Rimaniamo in contatto

Con un solo tocco è possibile ascoltare i messaggi in arrivo, leggere gli sms e inviare le chiamate alla segreteria telefonica da ascoltare più tardi.

Di seguito proponiamo il video di presentazione del Commuter Trucker Jacket.

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *