Sicurezza cantieri

Le nuove sanzioni per le irregolarità sui libri matricola e paga

La Legge n. 296/06 (Legge Finanziaria 2007) ha introdotto alcune disposizioni di contrasto al lavoro irregolare tra cui l’inasprimento delle sanzioni per l`omessa istituzione e l`omessa esibizione dei libri matricola e paga (art. 1, co. 1178 della L. n. 296/06).

La Legge n. 296/06 (Legge Finanziaria 2007) ha introdotto alcune disposizioni di contrasto al lavoro irregolare tra cui l’inasprimento delle sanzioni per l`omessa istituzione e l`omessa esibizione dei libri matricola e paga (art. 1, co. 1178 della L. n. 296/06).
Il Ministero del Lavoro ha diramato la circolare 29 marzo 2007 con cui fornisce indicazioni sull`applicazione delle sanzioni introdotte dalla Legge Finanziaria.
Le irregolarità duramente sanzionate sono:

  • la mancata istituzione dei libri paga e matricola
  • la mancata vidimazione
  • l’utilizzo di copie degli stessi che non siano state dichiarate conformi all`originale dai consulenti del lavoro o da altro professionista abilitato o dal medesimo datore di lavoro.

Le sanzioni sono riepilogate nella tabella seguente:

Riepilogo Fattispecie Sanzionatorie
Omessa esibizione libri obbligatori Quando non sia possibile verificare, attraverso altra documentazione presente sul luogo di lavoro, la regolare costituzione del rapporto di lavoro Sanzione amministrativa da € 4.000 ad € 12.000 Non diffidabile ex art. 13 D.lg. n. 124/2004
Rimozione dei libri obbligatori Quando sia possibile verificare, attraverso altra documentazione presente sul luogo di lavoro, la regolare costituzione del rapporto di lavoro Sanzione amministrativa da € 125 a € 770 (soggetti assicurati INAIL) ovvero da €25 ad € 150(soggetti non assicurati INAIL) Non diffidabile ex art. 13 D.lg. n. 124/2004
Omessa istituzione dei libri obbligatori Riguarda le ipotesi in cui il datore di lavoro sia del tutto sprovvisto di tali documenti ovvero le ipotesi in cui i libri non siano mai stati vidimati dagli istituti previdenziali ovvero non risultano dichiarati conformi all’originale Sanzione amministrativa da € 4.000 ad € 12.000 Non diffidabile ex art. 13 D.lg. n. 124/2004
Tardiva vidimazione dei libri obbligatori Riguarda le ipotesi in cui il personale ispettivo accerti che il libro è stato vidimato prima di essere stato messo in uso (la data di vidimazione è posteriore alla data di assunzione del primo lavoratore iscritto) Sanzione amministrativa da € 125 a € 770 (soggetti assicurati INAIL) ovvero da €25 ad € 150(soggetti non assicurati INAIL) Non diffidabile ex art. 13 D.lg. n. 124/2004
Documento Dimensione Formato
Circolare 29 marzo 2007 del Ministero del Lavoro 203 Kb PDF
 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *