La revisione della spesa pubblica è Legge. Ecco le novità contenute nel provvedimento

La redazione di BibLus-net ha preparato un documento di sintesi contenente le misure e i tagli previsti alla spesa pubblica dalla Legge 135/2012.

Il Decreto Legge n. 95 del 6 luglio 2012, “Spending Review 2”, è stato convertito in Legge nella seduta del 7 agosto 2012 in via definitiva dal Parlamento.
Il nuovo provvedimento, la Legge n. 135 del 7 agosto 2012, in materia di revisione e razionalizzazione della spesa pubblica, conferma gran parte dei provvedimenti già presenti nel Decreto Legge.

 

La redazione di BibLus-net ha preparato un documento di sintesi contenente le misure e i tagli previsti alla spesa pubblica dalla Legge 135/2012, in particolare:

  • finanziamenti agevolati alle imprese colpite dal sisma in Emilia
  • razionalizzazione nella procedura di acquisto di beni e servizi
  • riduzione dei costi per le locazioni passive
  • riduzione delle dotazioni organiche delle pubbliche amministrazioni
  • rinvio dell’aumento dell’IVA
  • proroga del riconoscimento della ruralità degli edifici
  • contenimento della spesa sanitaria
  • aumento delle sanzioni dell’Antitrust
  • riordino delle province

Gli interventi previsti dal Consiglio dei Ministri consentiranno un risparmio per lo Stato di 4,5 miliardi per il 2012, di 10,5 miliardi per il 2013 e di 11 miliardi per il 2014.

Clicca qui per scaricare la Legge del 7 agosto 2012, n. 135
Clicca qui per scaricare il documento di sintesi con le novità contenute nella Legge 135/2012

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *