La Regione Campania blocca il condono

La Giunta Regionale della Campania ha votato 3 provvedimenti mirati a bloccare l’applicazione del condono edilizio varato dal Governo con il Decreto Legge 29.09.2003.

La Giunta Regionale della Campania ha votato 3 provvedimenti mirati a bloccare l’applicazione del condono edilizio varato dal Governo con il Decreto Legge 29.09.2003.
La prima delibera, esecutiva dal 02.10.2003, blocca gli effetti del condono edilizio sul territorio campano.
L’unico articolo afferma che :”non è ammessa la sanatoria di opere edilizie realizzate in assenza dei necessari titoli abilitativi; ovvero in difformità o con variazioni essenziali rispetto a questi ultimi , e che siano in contrasto con gli strumenti urbanistici vigenti”.
La giunta, con un secondo provvedimento, ha approvato un disegno di legge nel quale è contenuto il divieto di varare in Campania ulteriori condoni edilizi ed alcuni articoli tesi al rafforzamento dei poteri della Regione in ambito di repressione dell’abusivismo edilizio.
Nel terzo provvedimento, infine, è contenuto il mandato a due legali per impugnare innanzi alla Corte Costituzionale il provvedimento dell’esecutivo.

Documento Dimensione Formato
Delibera 2827/2003 125 Kb ACCAreader
Delibera 2828/2003 117 Kb ACCAreader
Delibera 39/2003 243 Kb ACCAreader
Delibera 4559/2002 121 Kb ACCAreader

Attenzione: Per la visualizzazione del file in formato ACCAreader si richiede la presenza sul sistema di: ACCAreader ver. 5.00
Clicca sull’ immagine per effettuare gratuitamente il download del programma.

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *